Quattro sconfitte di fila in C: eguagliato il Catania di Attaguile e Pace

Bruno Pace ed Angelo Attaguile sulla panchina etnea

Bruno Pace ed Angelo Attaguile sulla panchina etnea  Fonte: CalcioCatania.com

Le strisce negative più lunghe della storia rossazzurra

NEL 2013-14 LA STRISCIA PEGGIORE
Quando si tratta di raccontare vittorie, di imprese leggendarie che vanno ad invadere il campo dell’Epica per abbracciare l’immortalità della gloria, la penna (s)corre da sola, inseguita a fatica da una mano che riesce a raggiungerla solo al termine di una dozzina di pagine, talmente prorompente e impetuoso il fiume d’inchiostro che si riversa sulle bianche vallate. Quando, però, l’oggetto in esame riguarda le sconfitte, precisamente i record negativi, succede quasi il contrario: la mano rincorre una penna che si rifiuta di lasciare traccia, di ricordare un qualcosa che si vorrebbe dimenticare al più presto. Lungo i settant’anni dell’Elefante, intrisi di vittorie emozionanti e da altrettante sconfitte assai amare, ci sono stati altri momenti neri come quello attualmente attraversato dal Catania di Giovanni Pulvirenti.

Una striscia di quattro sconfitte consecutive ‘mancava’ all’appello dalla sciagurata stagione 2013-14 conclusa con il mestissimo ritorno in Serie B dopo otto stagioni in massima serie. Quell’anno, inoltre, contraddistinto dall’alternanza in panchina tra Maran, De Canio, ancora Maran e infine Pellegrino, l’Elefante stabilì il record di sei sconfitte di fila. Dal 16 di marzo al 13 aprile 2014, un mese nerissimo ‘inaugurato’ (si fa per dire) dalla sconfitta di Reggio Emilia contro il Sassuolo (3-1), proseguito coi K.O. interni con Juventus (0-1) e Napoli (2-4), passando per Udine (1-0), Torino (1-2) al “Massimino” e in casa del Milan (1-0). Un’emorragia arrestata il 19 di aprile con il 2-1 alla Sampdoria.

Bergessio in azione contro la Juve nel campionato 2013-14 



Sempre in Serie A risaliva un’altra serie negativa lunga quattro incontri, precisamente nella stagione 2006-07 quando i rossazzurri di mister Pasquale Marino – provati oltremodo dai fatti del 2 febbraio – precipitarono rovinosamente dalla zona Champions League a quella retrocessione: 1-0 all’Olimpico di Torino contro i granata, 1-4 a Rimini per mano della Reggina, altro 4-1 al “Picchi” di Livorno, 0-2 a Lecce contro la Roma. Tutto finito? Manco per sogno. Scorrendo a ritroso, vengon fuori altre tre serie di quattro sconfitte di fila, due delle quali in terza serie. Nella stagione 1988-89, quando l’attuale Lega Pro si chiamava ancora Serie C1, il Catania di Angelo Attaguile in poltrona e Bruno Pace in panchina incappò in un periodo di smarrimento totale tra il 6 e il 27 novembre 1988: 2-0 a Frosinone, 0-1 in casa dal Perugia, 1-0 a Ischia, 1-0 a Casarano. Morale della favola? Cambio tecnico con panchina affidata a Melo Russo e successivo 1-0 al Cagliari nel match di debutto. Altro poker nella stagione 1999-2000, con Gianni Simonelli in panchina: Catania-Ascoli 2-3, Gualdo-Catania 2-1, Catania-Ancona 0-2, Castel Sangro-Catania 2-1.

Un poker negativo era stato centrato anche in cadetteria, esattamente nel campionato 1973-74 concluso con la retrocessione in C: 0-1 in casa dal Catanzaro, 3-1 a Taranto, 2-0 a Varese e 1-2 interno per mano della Ternana. Basta così? Manco per sogno. L’epopea in Serie A del Catania di Ignazio Marcoccio, contraddistinta da vittorie clamorose (quella sull’Inter su tutte), ha avuto nel suo ultimo torneo, il 65-66, una serie di sconfitte consecutive lunga cinque partite: 4-1 a Brescia, 3-0 a Napoli, 1-3 in casa incassato dai Lanerossi Vicenza, 0-3 dalla Fiorentina e la sconfitta di Milano contro l’Inter per 3-1, il tutto nelle prime cinque giornate di campionato. Quando si dice il buon giorno si vede dal mattino…

Lo scoramento dei rossazzurri dopo la sconfitta con il Foggia 



Nel dettaglio le peggiori serie negative degli etnei dal 1946:

SEI SCONFITTE
SERIE A 2013-14: Sassuolo-Catania 3-1, Catania-Juventus 0-1, Catania-Napoli 2-4, Udinese-Catania 1-0, Catania-Torino 1-2, Milan-Catania 1-0

CINQUE SCONFITTE
SERIE A 1965-66: Brescia-Catania 4-1, Napoli-Catania 3-0, Catania-L.R. Vicenza 1-3, Catania-Fiorentina 0-3, Inter-Catania 3-1

QUATTRO SCONFITTE
SERIE B 1973-74: Catania-Catanzaro 0-1, Taranto-Catania 3-1, Varese-Catania 2-0, Catania-Ternana 1-2

SERIE C1 1988-89: Frosinone-Catania 2-0, Catania-Perugia 1-0, Ischia-Catania 1-0, Casarano-Catania 1-0

SERIE C1 1999-2000: Catania-Ascoli 2-3, Gualdo-Catania 2-1, Catania-Ancona 0-2, Castel Sangro-Catania 2-1

LEGA PRO 2016-17: Catania-Melfi 0-2, Lecce-Catania 1-0, Paganese-Catania 2-1, Catania-Foggia 0-1