Cavese-Catania, precedenti: Quella (prima) volta sul satellitare...

Quattro frame di quel Cavese-Catania 1998/99

Quattro frame di quel Cavese-Catania 1998/99  Foto: CalcioCatania.com

Il racconto delle gare campane fra blufoncé e rossazzurri. All'interno le immagini della gara del 1999

UNA GARA EVENTO
Cava de’ Tirreni, 8 febbraio 1999. Al “Simonetta Lamberti” si gioca Cavese-Catania, match d’alta quota, valido per la quinta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C2. Sul campo, pesante per via della pioggia, blufoncé e rossazzurri chiudono le ostilità sullo 0 a 0, con gli uomini di Pierino Cucchi fermati per ben due volte dal palo della porta metelliana difesa da Siringo. Scritto così sembrerebbe il racconto di una qualsiasi partita dell’allora quarta categoria professionistica italiana. Una partita qualsiasi, una come tante. Bastano appena due elementi, però, e quella sfida apparentemente “come tante altre” diventa un evento storico che nessuno ha mai dimenticato. Aggiungiamo qualche dettaglio in più: era un lunedì e si giocava in posticipo televisivo, con le telecamere di Rai Sat (antenato dell’attuale RaiSport) a riprendere la contesa del Lamberti. Per la prima volta nella sua storia, all’età di 52 anni e mezzo, l’Elefante volava sul satellite. Un Evento, con la E maiuscola, che riunì migliaia di tifosi rossazzurri davanti ad un maxischermo predisposto al Palazzetto dello Sport. Un altro calcio, come piace(va) a noi. Tanto.



ROBERTO RICCA UNICO GOL ETNEO
Domenica 28 aprile 2019, alle ore 15.00, andrà in scena l’ottavo confronto in terra metelliana fra la Cavese e il Catania. Il bilancio è ampiamente a favore della formazione blufoncé, vittoriosa in tre occasioni: 2-0 nel campionato di Serie C1 edizione 1979/80 (vinto dal Catania di Lino De Petrillo) grazie alle reti di Grassi e De Tommasi; 1-0 nella Serie B 1982-83 (torneo che vide il Catania di Gianni Di Marzio promosso in A al termine degli spareggi di Roma) per via della rete di Cupini e, infine, il 2 a 1 risalente al campionato di Serie C2 1997-98, altra gara a suo modo storica. Proprio in quella gara, giocata il 21 settembre 1997 e decisa dalle reti di Sardone e Alessandro Ambrosi (proprio lui!), il Catania riuscì a segnare per la prima (e fino ad oggi) ed unica volta in casa della Cavese. Autore della rete il difensore Roberto Ricca. Il bilancio dei precedenti è completato da quattro pareggi, tutti rigorosamente per 0 a 0.

Di seguito il quadro completo dei precedenti fra le due formazioni in terra campana:

1977/78: Pro Cavese-Catania 0-0 (Serie C)
1978/79: Pro Cavese-Catania 0-0 (Serie C1)
1979/80: Cavese-Catania 2-0 (Serie C1)
1981-82: Cavese-Catania 0-0 (Serie B)
1982-83: Cavese-Catania 1-0 (Serie B)
1997-98: Cavese-Catania 2-1 (Serie C2)
1998-99: Cavese-Catania 0-0 (Serie C2)

BILANCIO
VITTORIE CAVESE: 3
VITTORIE CATANIA: -
PAREGGI: 4
RETI CAVESE: 5
RETI CATANIA: 1