Venezia-Catania 0-3: Oliveira, Mascara e Nygaard firmano l'unico successo in Laguna

Beppe Mascara, protagonista dell'unico successo rossazzurro a Venezia

Beppe Mascara, protagonista dell'unico successo rossazzurro a Venezia  Foto: CalcioCatania.com

Il racconto dei precedenti in terra veneziana fra gli arancioneroverdi e i rossazzurri

Una sola vittoria catanese
Domenica 11 Agosto 2019, alle ore 19.00, andrà in scena allo stadio “Pier Luigi Penzo” di Venezia la gara valevole per il secondo turno eliminatorio della Coppa Italia maggiore. I rossazzurri ritornano in Laguna a distanza di oltre quattordici anni dall’ultima volta: 4 Giugno 2005, uno a uno con reti di Matteo Serafini per gli etnei ed Anderson per i veneti. Risultato di parità che nei dodici precedenti in terra veneziana, dal 1946, è venuto fuori in altre tre occasioni: zero a zero nella B 1959-60 (anno della seconda promozione in A degli etnei) e nel campionato cadetto 1967-68; in mezzo il due a due registrato nella Serie A 1961-62.

Il bilancio delle sfide fra Venezia e Catania disputate in Laguna sorride ai padroni di casa vittoriosi in 7 occasioni, l’ultima delle quali nella Serie B 2002-03: vantaggio veneto con Budan (mancato rossazzurro), momentaneo pareggio di Lulù Oliveira (futuro arancioneroverde), nuovo e definitivo vantaggio dei leoni con Fantini. Da annoverare anche il precedente fra il Venezia e l’Associazione Fascista Calcio Catania del 1936-37, concluso con la vittoria dei padroni di casa.

In conclusione spazio all’unico successo catanese al “Penzo”. Successo fragoroso, rotondo, firmato in una notte di fine estate dallo straripante Catania di Matricciani e Colantuono disegnato in quattro e quattr’otto da Guido Angelozzi, allora direttore sportivo degli etnei. Tre a zero netto con reti, tutte nella ripresa, segnate nel giro di venti minuti: Oliveira (su rigore) al 58’, Nygaard al 67’ e definitivo sigillo, al 78’, con un pallonetto di Beppe Mascara. Specialità della casa ripetuta nel match di ritorno con un’altra prodezza balistica dalla distanza, per buona pace del portiere Soviero.

Nel dettaglio tutti i precedenti in Laguna:

1936-37 (Serie B): Venezia-A.F.C. Catania 2-1

1950-51 (Serie B): Venezia-Catania 2-1
1951-52 (Serie B): Venezia-Catania 4-1
1956-57 (Serie B): Venezia-Catania 3-0
1957-58 (Serie B): Venezia-Catania 1-0
1958-59 (Serie B): Venezia-Catania 3-0
1959-60 (Serie B): Venezia-Catania 0-0
1961-62 (Serie A): Venezia-Catania 2-2
1962-63 (Serie A): Venezia-Catania 2-1
1967-68 (Serie B): Venezia-Catania 0-0
2002-03 (Serie B): Venezia-Catania 2-1
2003-04 (Serie B): Venezia-Catania 0-3
2004-05 (Serie B): Venezia-Catania 1-1

Bilancio dal 1946
VITTORIE VENEZIA: 7
VITTORIE CATANIA: 1
PAREGGI: 4
GOL VENEZIA: 20
GOL CATANIA: 10

Ai fini della ricostruzione storica è stato fondamentale l'apporto del volume "Tutto il Catania minuto per minuto"