UFFICIALE: Gil e il Catania si separano consensualmente

Il difensore brasiliano Drausio Gil, ormai ex rossazzurro

Il difensore brasiliano Drausio Gil, ormai ex rossazzurro  Fonte: Nino Russo

Il comunicato della società etnea

Attraverso una nota ufficiale la società rossazzurra ha comunicato la risoluzione consensuale del rapporto contrattuale del difensore Drausio Gil. Di seguito il comunicato emesso dalla società di Via Magenta:

"Con riferimento alle più recenti dichiarazioni del calciatore Drausio Luis Sala Gil, riportate dagli organi di informazione, il Calcio Catania puntualizza quanto segue:

- La risoluzione consensuale del contratto sottoscritta ieri, che sarà depositata lunedì, è frutto di un'intesa reciproca: il calciatore ha evidenziato malcontento, la società non ha ritenuto che Drausio Gil potesse rientrare nel progetto tecnico relativo alla prossima stagione sportiva;

- Il Calcio Catania non ha mai avuto sentore di accadimenti così gravi ed eclatanti come l'episodio descritto dal calciatore nello sfogo personale diffuso, ieri sera, attraverso un noto social network. A tal proposito, il Calcio Catania rileva inoltre che è sempre necessario il ricorso ad una comunicazione corretta, caratterizzata da un'attenta informazione e da un'esatta rappresentazione, presupposti del concetto di notizia. In particolare, secondo il Calcio Catania non bisognerebbe mai definire "tifosi" i soggetti che esprimono intolleranza, violenza in qualsiasi forma e minacce. I tifosi del Catania ricercano emozioni e condivisione, offrono sentimenti e splendidi esempi di compostezza anche nelle avversità: meritano, pertanto, che la loro immagine collettiva sia tutelata;

- Nella stagione sportiva 2016/17, Drausio Gil ha sommato 34 presenze con il Catania: tutto l'ambiente ed il nostro club, che ringrazia il calciatore per l'impegno e gli apprezzamenti ricevuti, hanno sempre assicurato le migliori condizioni di lavoro, in campo e fuori, quale logico e doveroso presupposto dell'attività.

Al calciatore, i migliori auguri per il prosieguo della carriera".