UFFICIALE: Cani in prestito al Leeds United

Edgar Cani esulta dopo il gol realizzato al Vicenza.

Edgar Cani esulta dopo il gol realizzato al Vicenza.  Foto: CalcioCatania.com

L'attaccante albanese si aggiunge alla lista di ex rossazzurri presenti nell'organico della società inglese.

Comunicato ufficiale Leeds (traduzione a cura di CalcioCatania.com)
Il Leeds United può confermare la firma dell'attaccante del Catania Edgar Cani in prestito per il resto della stagione 2014/15.
L'albanese Cani è il terzo rinforzo della finestra di mercato di gennaio dopo gli arrivi di Sol Bamba e Granddi Ngoyi. Il 25enne ha collezionato 14 presenze nel Catania in Serie B in questa stagione, segnando tre gol per la squadra italiana. Cani ha trascorso la maggior parte della sua carriera nel calcio italiano, cominciando nelle fila del Pescara prima di trasferirsi a Palermo nel 2008. La sua permanenza di tre anni a Palermo è stata caratterizzata da numerosi prestiti, così si è trasferito nella squadra polacca del Polonia Varsavia nel 2011. Lì è stato maggiormente produttivo in zona gol, segnando 11 volte in 31 partite, prima di tornare in Italia nel Catania nel 2013. L'attaccante indosserà la maglia numero 10 dopo il permesso della Football League concesso a Granddi Ngoyi per il vacante numero sei.

Un attaccante di scorta che non è mai decollato
Edgar Cani giunge a Catania nel gennaio 2013, prelevato dall'allora ad Sergio Gasparin con l'obiettivo di offrire al tecnico Maran un'alternativa a Bergessio, non adeguatamente sostituito dagli altri attaccanti della rosa Doukara e Morimoto. Cani in realtà, complici caratteristiche fisiche incompatibili col gioco proposto dagli etnei, vede il campo soltanto 4 volte, a partita in corso. Per la stagione 2013/14 viene così prestato in Serie B, dove gioca nel girone d'andata col Carpi e in quello di ritorno col Bari. Torna alla base nell'estate 2014 e la società punta ufficialmente su di lui come vice-Calaiò. Tra alti e bassi, l'albanese colleziona 15 presenze, realizza 3 gol, senza mai convincere ma allo stesso tempo non lesinando impegno. Col cambio tattico imposto da Marcolin a gennaio, e con la necessaria riduzione del numero di Over 21 presenti in rosa, si presentano le condizioni per un nuovo arrivederci (il contratto di Cani scade nel giugno 2016 e non è stato previsto un diritto di riscatto). L'attaccante ritroverà nel Leeds gli ex compagni Doukara e Bellusci, insieme ad un altro ex rossazzurro, Mirco Antenucci.