Spezia-Catania 3-0: cronaca e tabellino

Tifosi rossazzurri al

Tifosi rossazzurri al "Picco"  Foto: CalcioCatania.com

Terza sconfitta di fila per Sannino. Catania malinconicamente in fondo alla classifica. Gyomber (espulso) salterà il Vicenza.

Tabellino
SPEZIA (3-5-2): Chichizola; Datkovic, Ceccarelli, Piccolo; De Col, Brezovic (59' Schiattarella), Juande, Bakic (65' Acampora), Migliore; Catellani, Situm (74' Giannetti). A disposizione: Milos, Valentini, Nocchi, Madonna, Cisotti, Canadjija. All. Bjelica

CATANIA (4-5-1): Frison; Parisi, Gyomber, Sauro, Monzon; Chrapek (57' Garufi), Jankovic (55' Barisic), Escalante, Rosina, Martinho (79' Carillo); Calaiò.
A disposizione: Anania, Marcelinho, Leto, Ostrek, Bortolussi, Di Carlo, Gallo. All. Sannino

Arbitro: Leonardo Baracani della sezione di Firenze.

Marcatori: 23' Brezovec, 44' Catellani, 86' Catellani.

Ammoniti: Sauro, Escalante (Catania); Piccolo, De Col (Spezia).

Espulsi: Gyomber (Catania).

Recupero: 0', 4'.

Primo tempo
In tribuna, tra gli altri, la leggenda rossazzurra degli anni '60 Mario Castellazzi.
9' Ci prova Catellani con un bel tiro di controbalzo, palla di poco alta.
11' Rosina servito da Calaiò ci prova dai 25 metri: Chichizola in due tempi.
19' Sauro in spaccata si rende pericoloso nell'area di rigore avversaria su azione d'angolo.
20' Primo cartellino del match per Sauro: duro intervento su Brezovec, non il primo del difensore argentino.
23' In contropiede Brezovec su bel suggerimento di Catellani mira l'angolino alla destra di Frison e lo centra: 1-0 per la squadra di casa, bruciato Sauro nell'occasione.
31' Incursione di Martinho, gran botta respinta da Chichizola.
34' Collo esterno di Monzon da posizione defilata, palla alta.
36' Catellani ci prova da fuori in contropiede, non trova lo specchio della porta. Buona intesa del n°10 col compagno di reparto Situm.
37' Magia di Rosina che fa fuori due avversari e impegna Chichizola che manda in angolo. L'arbitro non se ne avvede e comanda rimessa dal fondo.
40' Juande al volo su ribattuta della difesa etnea ci prova dal limite dell'area, palla di poco a lato.
43' Rigore per lo Spezia, per Baracani decisivo il contatto Escalante-Catellani.
44' Arriva il gol dell'ex. Catellani fredda Frison, 2-0 per lo Spezia.
45' Non c'è spazio per il recupero. Il Catania rientra negli spogliatioi sotto di due gol.

Secondo tempo
Nessun cambio da entrambe le parti, si riprende.
1' Bella combinazione Chrapek-Calaiò, Piccolo stende il n°9 in area: calcio di rigore, giallo per il difensore.
2' Rosina sbaglia il primo rigore stagionale, Chichizola respinge.
3' Catania furioso: Calaiò vicinissimo al gol, ancora Chichizola decisivo con la respinta in uscita.
7' Situm ci prova da fuori, respinge coi pugni Frison.
9' Batti e ribatti in area di rigore, ci prova per ultimo Escalante che calcia alto. Intanto Sannino inserisce Barisic al posto di Jankovic.
11' Grande occasione per Chrapek servito da Calaiò a due passi da Chichizola: il polacco non riesce ad impattare la sfera.
12' Fuori un deludentissimo Chrapek, dentro Garufi.
14' Prima sostituzione per Bjelica: esce Brezovec (l'autore del primo gol), entra Schiattarella che rientra da un infortunio. Applausi dal "Picco".
20' Altro cambio per Bjelica: entra Acampora al posto di Bakic.
21' Pasticcio Frison-Gyomber su un cross teso dalla destra: il n°1 riesce a cavarsela.
29' Ultimo cambio per lo Spezia: Giannetti sostituisce Situm.
31' Calaiò prova a controllare il pallone in area su suggerimento di Rosina ma viene limitato da Migliore.
33' Gran sinistro di Migliore da fuori, Frison smanaccia in angolo.
34' Ultima sostituzione per Sannino: fuori Martinho, dentro il primavera Carillo, al suo esordio in prima squadra. Intanto Baracani si erge a protagonista del match ed espelle Gyomber, probabilmente per qualche parola di troppo. Lo slovacco salterà dunque la gara di sabato 25 contro il Vicenza.
39' Ammonito De Col per aver trattenuto la maglia a Monzon.
41' Grande incursione di Acampora su Parisi in area dalla sinistra: il n°4 appoggia in mezzo e Catellani firma la sua doppietta da ex.
43' Tiro sporco di Escalante bloccato da Chichizola.
46' Doppia chance per Garufi in area, ma la porta difesa da Chichizola è stregata per il Catania. In contropiede Giannetti spreca.
49' Triplice fischio di Baracani. Per Sannino è il terzo KO di fila. Catania malinconicamente in fondo alla classifica.