Lucarelli: "Vincere qui non è facile per nessuno"

Lucarelli saluta i sostenitori etnei giunti a Castellammare di Stabia

Lucarelli saluta i sostenitori etnei giunti a Castellammare di Stabia  Foto: CalcioCatania.com

Le dichiarazioni a caldo di Cristiano Lucarelli al termine del vittorioso match del "Romeo Menti" di Castellammare di Stabia

Di seguito le parole di mister Cristiano Lucarelli al termine della gara contro la Juve Stabia vinta dagli etnei per 1-0 grazie al gol di Andrea Mazzarani su calcio di punizione in pieno recupero:


«Una cosa è il risultato, e sono contento perché vincere qui non è facile per nessuno. Ovviamente siamo stati meno lucidi, meno convinti nelle fase offensiva ma siamo contenti della vittoria. Loro hanno fatto la partita su di noi: il campo è stretto, l’ambiente molto caldo e non sempre ci si può esprimere ai propri livelli. Ma va dato il merito anche agli avversari, erano pronti a tutto per fare il risultato, anche perché venivano da un momento negativo, ma oggi la battaglia ha premiato noi».

«I moduli non vincono le partite, a volte si gioca male anche col 4-3-3. I moduli sono marginali, la fame e la cattiveria la fanno da padrone e oggi noi abbiamo avuto fame. Oggi ho detto ai ragazzi bene per averci creduto fino in fondo, bene per aver lottato ma oggi c’è stata una differenza in negativo nella prestazione rispetto alle tre precedenti».

«Oggi gli attaccanti non hanno fatto benissimo allora ho deciso di cambiare tutto il reparto e ho inserito Manneh per dare fastidio agli avversari e metterli in difficoltà nell’uno contro uno. Il fatto che ogni tanto sacrifichi alcuni dei miei uomini non vuol dire che non ho fiducia in loro, ovviamente ci sono delle gerarchie da rispettare».