Liotro bloccato dalla 'carta bollata', aquile e falchetti volano già

Un'immagine dei tifosi della Casertana al

Un'immagine dei tifosi della Casertana al "Pinto"  Foto: CalcioCatania.com

Il punto sulla Serie C dopo le gare della prima giornata del raggruppamento meridionale

In attesa di conoscere quale sarà l’esito dell’estenuante querelle relativa al format della Serie B 2018/19, che ha sostanzialmente monopolizzato l’attenzione degli sportivi rossazzurri per tutta l’estate, lo scorso weekend è partito il campionato di Serie C con le gare della prima giornata.

Con il Catania fermo ai box, per via del rinvio della gara di Monopoli – scaturito dal decreto del TAR del Lazio che ha accolto positivamente l'istanza cautelare presentata da Ternana e Pro Vercelli –, le cosiddette grandi del raggruppamento meridionale hanno risposto tutte presente.

Al “Nicola Ceravolo”, nella gara che inaugurato il Girone C, il quotato Catanzaro di mister Gaetano Auteri ha avuto la meglio su un coriaceo Potenza grazie al sigillo dal dischetto di Ciccone dopo appena sette minuti. Successo di misura e primi tre punti in saccoccia.

Allo squillo dei giallorossi hanno risposto, in modo esagerato, anche Casertana e Juve Stabia. Al “Pinto”, nell’atteso derby campano contro la Cavese, i falchetti di mister Fontana hanno vinto in rimonta con un netto 3-1: in svantaggio dopo 13 minuti, rete di Sciamanna, i rossoblù hanno ribaltato il risultato in virtù delle reti Lorenzini, Pasqualoni e Castaldo. Contemporaneamente, al “De Simone” di Siracusa, le vespette di Fabio Caserta hanno travolto gli aretusei con un eloquente 3-0 che porta i timbri di Paponi, Canotto e di El Ouazni.

Largo successo in trasferta anche per il sorprendente Rende che dopo l’ottima stagione passata ha iniziato alla grande anche la nuova con un sonoro 4-1 in casa della Paganese. L’unico pareggio di giornata, al momento, è l’1-1 tra Bisceglie e Vibonese. Turno di riposo per la Virtus Francavilla

Questa sera, alle ore 20:30, in programma due posticipi: Matera-Rieti e Trapani-Reggina. Oltre a Monopoli-Catania la Lega di Serie C ha rinviato a data da destinarsi anche il match tra Viterbese e Sicula Leonzio, per via della richiesta formulata dal club laziale di esser inserito nel Girone B e non in quello C.
Altra questione spinosa, quella dei gialloblù, che va ad ingarbugliare ulteriormente una matassa che appare sempre più difficile da sbrogliare.

L’unica certezza, in attesa di conoscere in quale categoria giocherà il Catania di Andrea Sottil, è che i rossazzurri dovranno disputare un inizio di campionato di rincorsa.

RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA
Bisceglie-Vibonese 1-1
Casertana-Cavese 3-1
Catanzaro-Potenza 1-0
Paganese-Rende 1-4
Siracusa-Juve Stabia 0-3
Matera-Rieti (stasera ore 20:30)
Trapani-Reggina (stasera ore 20:30)
Viterbese Castrense-Sicula Leonzio (rinviata)
Monopoli-Catania (rinviata)
Riposa: Virtus Francavilla