Giovanni Pulvirenti:"Siamo rimasti in partita da squadra. Rosso determinante"

Mister Giovanni Pulvirenti

Mister Giovanni Pulvirenti  Fonte: Nino Russo

Le parole del tecnico degli etnei Giovanni Pulvirenti

"È una delusione che per certi versi viene mitigata da ciò che è stato fatto dalla squadra. Avevo la percezione di un gruppo ritrovato, di menti ricompattate, malgrado le difficoltà che ci hanno privato di elementi di spessore e questo è il rammarico più grande. In dieci contro undici abbiamo comunque fatto bene. Se fossimo passati saremmo stati la mina vagante e questo è il più grande rammarico che ho dentro. Quando tutti ci davano per morti e sepolti noi non abbiamo mollato, mi dispiace per la società. Chi è rimasto in campo ha fatto il proprio dovere e ha dato veramente tutto. Siamo rimasti in partita da squadra e rischiando poco contro una compagine che ha delle risorse importanti e col pubblico dalla loro parte. Io non commento mai l'operato dell'arbitro ma ci sono determinate partite dove magari al primo fallo non si ammonisce. C'era qualche altro fallo della Juve Stabia da ammonire e l'arbitro non l'ha fatto. In gare come questa gli episodi sono ancora più importanti."