Gasparin: "Bilancia tecnica pende a favore del Catania""

  Fonte: CalcioCatania.com

Sergio Gasparin doppio ex ha rilasciato una lunga intervista al Giornale di Vicenza, curata dalla giornalista Alberta Mantovani

Dodici anni d.g. del Vicenza, un anno solo, di recente, a Catania, fanno di Sergio Gasparin un doppio ex della sfida tra rossazzurri e biancorossi che si giocherà sabato al Massimino. L'ex a.d. ha rilasciato una lunga intervista pubblicata ieri dal Giornale di Vicenza e curata dalla giornalista Alberta Mantovani.

CATANIA ESPERIENZA BELLISSIMA
"Quella di Catania - ha dichiarato Gasparin - è stata un'esperienza bellissima. Abbiamo raccolto 56 punti e chiuso all'ottavo posto, miglior punteggio e miglior piazzamento di sempre per il Catania. Il rapporto si è chiuso per le scelte volute dal presidente che ha deciso di avocare a sé tutte le competenze e io quando non sono d'accordo saluto"

MOMENTO DIFFICILE PER IL CATANIA
"Il Catania - ha continuato l'ex ad. - sta vivendo un momento difficilissimo, l'anno scorso è retrocessa e ora l'inizio è tutto in salita visto che è al penultimo posto e nonostante questo è stato costruito per tornare subito in A ed infatti ha ottimi giocatori però ha pure metà squadra in infermeria. I rossazzurri hanno modificato spesso il modulo di gioco, sabato dovrebbe rientrare Rinaudo a centrocampo, giocatore importantissimo, vediamo il tecnico Sannino cosa deciderà. Resta il fatto che il Vicenza col suo 3-5-2 se gioca corto, che non vuol dire difendere e basta, e saprà sfruttare gli spazi lasciati dai padroni di casa che dovranno impostare la gara potrà fare male anche perchè al Catania mancheranno i due centrali difensivi"

L'ultima battuta è un pronostico per la gara di sabato: "Da un punto di vista tecnico la bilancia penderebbe a favore del Catania ma siccome nel calcio, come nella vita, contano pure altre cose come la compattezza dell'organico e la grinta direi che è un risultato aperto".