Di Cecco: "Voglio finire la mia carriera a Catania"

  Fonte: CalcioCatania.com

Le dichiarazioni del centrocampista rossazzurro, quest'oggi in sala stampa.

Si aprono le porte della sala stampa di torre del Grifo per la prima conferenza settimanale. Quest'oggi a rilasciare le sue dichiarazioni Domenico Di cecco. Il centrocampista rossazzurro, in risposta alle domande dei giornalisti, ha analizzato il suo percorso effettuando un riassunto della stagione del Catania.

"Non mi spiego il perché del trend negativo fuori casa. Ciò che so è che dobbiamo continuare questa stagione mettendo in campo le stesse motivazioni delle ultime gare. Ad oggi è cambiato lo spirito, siamo più gruppo rispetto a prima. In mezzo al campo si vede che la squadra va verso la stessa direzione. Sotto il punto di vista tecnico non ci si può dire nulla. Giocando da terzino mi sto abituando a pensare diversamente e non più da centrocampista"

"La prossima sarà una brutta partita, il campo é piccolo e sintetico quindi sarà fondamentale la mentalità. Loro hanno una difesa esperta e un attacco di qualità.  É chiaro che tutti ci aspettano per batterci ma anche noi vogliamo dire la nostra e portare a casa la prima vittoria esterna. Mancheranno due giocatori importanti ma la cosa più difficile sarà trovare l'intesa giusta perché non ho ancora giocato con i compagni che probabilmente mi affiancheranno".

"Non guardiamo la classifica perché i punti sono tanti così come le squadre che competono per la vetta. Bisogna pensare partita dopo partita per evitare di commettere un errore di superbia. Abbiamo affrontato un cammino difficile ma i risultati ci dicono che siamo migliorati tanto. Mi auguro di potere dire la mia e di aiutare la squadra ad uscire dalle difficoltà. Spero di finire la mia carriera a Catania con delle performance di qualità".