Curva Nord: 'Voi metteteci cuore e coraggio, i soldi li troviamo noi'

  Foto: CalcioCatania.com

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato diffuso dai gruppi organizzati della Curva Nord

"Voi metteteci cuore e coraggio, i soldi li troviamo noi!". Questo, il sunto, del comunicato diffuso dai gruppi organizzati della Curva Nord che giunge all'indomani della vittoria sulla Virtus Francavilla (figlia di una prestazione tutto cuore dei rossazzurri abili a ribaltare l'iniziale 0 a 2) e, sopratutto, dopo le parole, tutt'altro che sibilline, rilasciate in sala stampa da mister Cristiano Lucarelli al termine della gara coi pugliesi. Parole, chiare, che lasciano intendere come una probabile trasferta a Terni domenica prossima (sarà così se stasera gli umbri non perderanno in casa con l'Avellino) possa essere in questo momento logisticamente complicata per via dei noti problemi economici della società etnea. Un gesto lodevole che arriva in uno dei momenti più drammatici della storia del Catania 1946. Di seguito il comunicato integrale pervenuto in redazione:

"VOI METTETECI CUORE E CORAGGIO, I SOLDI LI TROVIAMO NOI!

Questi ragazzi hanno fatto qualcosa che resterà nel nostro ricordo. Hanno dato forma a quello che gridiamo da sempre sugli spalti: “Onorate la nostra maglia”.

La maggior parte di loro è giovanissima. Non prendono lo stipendio da mesi, chi dormiva a Torre del Grifo ha dovuto cercarsi un alloggio. Corrono il rischio di non potersi giocare il prossimo turno dei playoff perché non ci sono i soldi per mandarli in trasferta.
NON LO MERITANO.
E NON PERMETTEREMO CHE ACCADA!

Lanciamo una raccolta fondi per consentire ai nostri ragazzi di coltivare il loro e il nostro sogno, per trovare i fondi necessari a concludere la stagione, coprendo le spese. Sottoscriviamo una quota minima di 5 euro (chi vuole può mettere di più), come se stessimo pagando il biglietto al Massimino.

Venite a staccare un biglietto, a tutti gli effetti: un biglietto di sostegno alla squadra. Nelle prossime ore vi diremo tutti i dettagli per aderire.
Invitiamo tutti a partecipare, dal Sindaco, agli assessori, consiglieri comunali, agli imprenditori, ai tifosi e a tutti i cittadini.

Saremo NOI ad accompagnarli fino in campo. Perché, come abbiamo sempre detto, il Catania SIAMO NOI.
Riscaldatevi, tocca a noi entrare!"

Modalità della raccolta
Qualche ora più tardi è giunto un secondo comunicato, nel quale sono state indicate le modalità della raccolta fondi da destinare ai calciatori rossazzurri. Di seguito il testo pervenuto alla nostra redazione:

"Domani giovedì 2 luglio e venerdì 3 luglio, dalle 17 alle 22, ci sarà il banchetto dietro il chiosco di piazza Dante per l’acquisto dei biglietti (cifra simbolica 5 euro, chi vuole può contribuire maggiormente).

Gli unici autorizzati a ricevere i soldi a piazza Dante sono Michele Spampinato e Pietro Russo.
Ci stiamo attrezzando per attivare una post pay evolution (ricaricabile anche da conto corrente bancario), per dare la possibilità a tutti coloro che vivono fuori di poter contribuire. È la soluzione più veloce.

IMPORTANTISSIMO: SOLO LE MODALITÁ COMUNICATE ATTRAVERSO QUESTA PAGINA ("La Domenica allo Stadio", ndr) SONO QUELLE VERE DELLA RACCOLTA. NON CONSEGNATE SOLDI A CHI VE LI CHIEDE AL DI FUORI DELLE INDICAZIONI CHE VI DAREMO.

Vi comunicheremo l’ammontare della somma ricavata, che consegneremo direttamente a mister Lucarelli e alla squadra.
Ps: domani rispettate il distanziamento fisico e indossate la mascherina"