Catania, sette reti nel test in famiglia

Lele Catania a segno nella partitella in famiglia

Lele Catania a segno nella partitella in famiglia  Foto: CalcioCatania.com

4 a 3 il risultato finale per i 'rossi'. In evidenza Lele Catania, autore di una doppietta

4 a 3 per i "rossi"
Partitella in famiglia per gli etnei nella terza domenica d'Agosto, l'ultima prima dell'esordio in campionato fissato giorno 25 in quel di Avellino. Al centro sportivo di Torre del Grifo è finita sul 4-3 per la formazione in maglia rossa, opposta alla squadra in casacca gialla. Circa duecento gli spettatori presenti che hanno assistito all'allenamento.

Gara sbloccata al 18° da Emanuele Catania con una splendida conclusione di sinistro all'incrocio dei pali; l'attaccante catanese si è ripetuto al 40°, sfruttando un assist di Llama e fissando così il punteggio sul 3-1 registrato al termine della prima frazione. Tra i due acuti di Catania, il 2-0 siglato da Di Piazza imbeccato da Lodi ed il 2-1 con la sfortunata autorete di Mbendé sul cross teso e forte di Calapai dalla linea di fondo, in prossimità della porta difesa da Martinez. Nella ripresa, a segno Lodi dal dischetto, Pecorino con un sinistro preciso e Sarno su rigore.

Non hanno partecipato alla partitella Furlan, Silvestri e Mujkic, impegnati in un lavoro differenziato, mentre Berti, Lombardo, Arena e Distefano sono scesi in campo con la formazione Berretti. Nella giornata di domani, lunedì 19 Agosto, rossazzurri a riposo. La ripresa degli allenamenti, in vista dell'esordio in campionato, è fissata per martedì pomeriggio.

Il tabellino:

Rossi (4-3-3): Martinez; Biondi, Mbendé, Saporetti, Pinto (1°st Liguori); Dall'Oglio, Lodi (21°st Biagianti), Llama (21°st Fornito); Catania, Di Piazza, Di Molfetta (21°st Mazzarani).

Gialli (4-3-3): Peraggini; Calapai, Noce, Esposito, Marchese; Bucolo (21°st Rizzo), Welbeck, Mazzarani (21°st Brodic); Sarno, Curiale (21°st Pecorino), Barisic (13°st Rossetti).

Reti: pt 18° Catania (R), 20° Di Piazza (R), 32° autorete Mbendé (G), 41° Catania (R); st 8° Lodi su rigore (R), 33° Pecorino (G), 37° Sarno su rigore (G).