Camplone: 'Approccio giusto. Ci siamo ritrovati. Ora migliorare fuori casa'

Camplone dà indicazioni a Calapai

Camplone dà indicazioni a Calapai  Foto: Nino Russo

Le dichiarazioni a caldo del tecnico del Catania dopo il 4-0 alla Cavese

Le parole del tecnico degli etnei dopo il successo sulla Cavese:

«Abbiamo rivisto un po’ il Catania di Avellino. L’approccio è stato quello giusto, nel primo tempo abbiamo concesso zero. Ci siamo ritrovati. I ragazzi hanno fatto quello che gli avevo chiesto. Di Piazza è un giocatore che vive per il gol e molte volte si dimentica dei suoi compagni. Deve capire che ha delle grandi qualità, deve solamente mettersi a disposizione della squadra. Tutti quelli che sono entrati dopo volevano vincere la partita. Rizzo lo conosco dai tempi del Perugia, abbiamo vinto un campionato insieme e so quello che può dare. Il calcio semplice e veloce è quello che ti fa portare il pane a casa. Ogni tanto ci perdiamo. Noi abbiamo basato tutto sul gioco, dobbiamo migliorare fuori casa, speriamo che in queste due trasferte riusciamo a consolidare i punti fatti in casa. Dico sempre ai miei esterni di attacco di cambiarsi per non dare punti di riferimento agli avversari.
Il campionato è molto equilibrato, a noi manca qualche punto fuori casa, ma stiamo facendo un ottimo campionato. Mi è piaciuto il fatto che la squadra ha saputo soffrire.
Non è questione di moduli, a Monopoli c'è stato il 3-5-2 ma è stato l’approccio che non ha funzionato. Oggi non abbiamo concesso nulla, perché tutti hanno fatto pressione, a partire dalle punte. Abbiamo bisogno di un modulo alternativo e il 3-5-2 è il nostro, ma ripeto, quello che conta è l’atteggiamento».