Rizzo: "Catania superiore nell’atteggiamento"

Le parole di mister Roberto Rizzo raccolte nella sala stampa dello stadio "Angelo Massimino": "Il Catania è stato sempre un passo avanti, ha avuto un approccio migliore, non abbiamo giocato come sappiamo e dobbiamo. Finché la partita è stata in piedi abbiamo avuto alcune occasioni, poi dopo i gol avversari ci siamo disuniti. Senza Di Piazza facciamo fatica a cambiare modulo, ho messo Pacilli che rientrava dopo un mese per dare un po’ più di brillantezza. Ma non è questione di moduli: dobbiamo avere un atteggiamento differente. Russotto è un giocatore rapido, se gli lasci spazio è un problema per tutte le difese. Ma anche in questo caso è una questione di atteggiamento collettivo e non di singoli. Trapani e Catania sono due squadre competitive per la lotta-promozione, ma non tralascerei anche la nostra. Il Catania ha meritato di vincere a prescindere dall’episodio accaduto a fine primo tempo. Non entro nel merito della valutazione del fallo di Esposito su Di Matteo, che ha un taglio di 15 centimetri sulla coscia: è inutile recriminare sugli episodi. Ciancio ha chiesto il cambio perché ha avuto un problema sulla parte lombare".