Vibonese-Catania, ex: il ritorno di Rossetti al 'Razza'

Mattia Rossetti in azione domenica scorsa col Picerno

Mattia Rossetti in azione domenica scorsa col Picerno  Foto: Nino Russo

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata ai doppi ex passati e presenti

UN CALCIO ALLA SFORTUNA
Domenica scorsa, in occasione della gara con il Picerno, vinta per 1 a 0 dai rossazzurri grazie alla rete di Andrea Mazzarani, il Catania ha ritrovato Mattia Rossetti. L'attaccante campano, nato in provincia di Avellino nel 1996, contro i lucani si è segnalato in un paio di circostanze sul green del "Massimino", dando sfoggio a parte di un repertorio, il suo, spesso e volentieri condizionato da troppi infortuni. Già, i troppi infortuni, così come quelli che lo tempestarono nell'amara annata di Vibo Valentia di qualche anno fa, nel campionato 2016/17, nella quale totalizzò appena 7 reti senza mai riuscire ad andare in rete. Domenica 20 Ottobre 2019, alle ore 15.00, Rossetti ritornerà al "Luigi Razza" di Vibo Valentia per dare un calcio...alla sfortuna. Una volta per tutte.


Edgar Junior Çani esulta dopo la rete segnata al Vicenza nella Serie B 2014-15 



AMARO ALBANESE
Nella corte rossoblu del presidente Pippo Caffo, catanese di Santa Venerina e dichiarato tifoso dell'Elefante, l'unico ex attuale è Edgar Junior Çani. L'attaccante albanese, giunto arrivato nel gennaio del 2013, trovò poco spazio nel Catania allora allenato da Rolando Maran, squadra che raggiunse a fine stagione il traguardo dell'ottavo posto in Serie A. Nell’estate del 2014, dopo i prestiti a Carpi e Bari, l’attaccante albanese ritornò ad indossare il rossazzurro, in cadetteria, mettendo a segno 3 reti nella prima parte di stagione prima di esser ceduto al Leeds. A Vibo Valentia dall'estate 2018, Çani in terra calabrese non è riuscito a sfondare. Attualmente infortunato l'attaccante albanese è stato messo ai margini dalla dirigenza calabrese.

PASSATO: DA PIDONE A ROSSETTI
Classica carrellata finale con i doppi ex del passato. Nel reparto arretrato trovano posto in due: Roberto Pidone, alla Nuova Vibonese nella stagione 1975-76, al Catania nella Serie B 1984-85 con 33 presenze e una rete siglata al Parma; Rocco Sabato, autore di quarantanove presenze (tra A e B) e una rete con la casacca del Catania tra due riprese tra il 2005-06 e il 2007-09. A centrocampo ecco il duo tutto catanese composto da Giovanni Giuffrida e Fabrizio Scapellato, entrambi provenienti dal vivaio rossazzurro. Per il buon Giovanni, a Vibo Valentia nel 2016/17, anche la soddisfazione di aver ricevuto un tributo dalla Curva Nord nel giorno di Catania-Vibonese 1-0 del 27 novembre 2016. In attacco, oltre al già citato Edgar Junior Çani, trovano posto Souleymani Doukara e Andrea Saraniti.


Rocco Sabato, con la maglia della Vibonese, in azione nella gara del novembre 2016