Ufficiale: Federico Moretti al Vicenza

Moretti in Catania-Brescia, agosto 2011, sua ultima presenza in rossazzurro.

Moretti in Catania-Brescia, agosto 2011, sua ultima presenza in rossazzurro.  Fonte: CalcioCatania.com

Il Vicenza approfitta della proroga concessa dalla Lega e, dopo aver tesserato Sciacca, prende in prestito l'ex fuori rosa etneo.

Il Vicenza approfitta della proroga concessa dalla Lega per completare l'organico a seguito del ripescaggio di fine agosto e, dopo aver tesserato lo svincolato Sciacca, fa suo un altro ex centrocampista rossazzurro, Federico Moretti dopo 6 presenze alle falde dell'Etna (2 in campionato, 4 in Coppa Italia) e 1 gol, siglato all'esordio in maglia rossazzurra il 2 dicembre 2009 nella sfida di Coppa Italia contro l'Empoli, si prepara all'ennesimo prestito della sua carriera.

Una fiducia mai accordata e un'infinita serie di prestiti
Cresciuto nelle giovanili del Parma (con cui esordisce in Serie A nello storico Parma-Inter 0-2, doppietta di Ibrahimovic, che regala lo scudetto ai nerazzurri, la retrocessione al Parma e, al contempo, la salvezza al Catania che impatta 1-1 con la Roma in extremis) viene tesserato dal Catania nell'estate del 2009, col compito di crescere all'ombra dei titolari Carboni e Biagianti. Non a caso, nella delicata situazione di classifica in cui si caccia il Catania di Atzori, non c'è spazio per lui e per l'esordio bisogna attendere Dicembre e la Coppa Italia. Con Mihajlovic in panchina cambia poco, se non i risultati della squadra. Moretti infatti totalizza due presenze in campionato (esordio il 24 gennaio 2010 nel 3-0 al Parma, sua ex squadra) e altre due in Coppa Italia prima dell'eliminazione degli etnei ad opera della Roma.
Dall'estate successiva comincia il giro di prestiti a formazioni di Serie B che, di fatto, chiuderà l'esperienza di Moretti in rossazzurro. Nel 2010/11 è grande protagonista nell'Ascoli, dove mette a segno 4 reti in 37 partite. Nell'estate 2011 i tempi sembrano maturi per l'occasione in A col Catania, ed il giocatore parte titolare nella partita di Coppa Italia col Brescia ad Agosto. In realtà, si tratta della sua sesta e ultima presenza. Montella, infatti, alle prese con un centrocampo folto (Izco, Lodi, Ledesma, Biagianti, Almiron, Paglialunga, Delvecchio, Sciacca) decide di tagliare proprio lui. Moretti si trasferisce così in prestito al Grosseto ma la stagione sarà condizionata da un grave infortunio. Per riprendere condizione e minutaggio passa, ancora una volta in prestito, al Modena nella stagione 2012/13. L'allenatore Marcolin (poi sostituito da Novellino) gli affida le chiavi del centrocampo e il mediano colleziona ben 33 presenze. Ma per la società, che punta su altri innesti come Tachtsidis e Guarente, non è ancora abbastanza per affidargli una chance in massima serie. Così la stagione 2013/14 è l'ennesima trascorsa in prestito in cadetteria, allo Spezia nel girone d'andata e al Padova (poi retrocesso) nel girone di ritorno. Quest'estate il ritorno a Catania e la definitiva esclusione dai piani della società. Solo in extremis si concretizza il trasferimento al ripescato Vicenza.

Comunicato ufficiale Vicenza
Vicenza Calcio comunica l’acquisizione in prestito con diritto di riscatto dal Calcio Catania del calciatore Federico Moretti, classe 1988, centrocampista.