UFFICIALE: Jacopo Dall'Oglio è un nuovo calciatore del Catania

Dall'Oglio con la maglia della Reggina

Dall'Oglio con la maglia della Reggina  Foto: Google.com

Il centrocampista ex Brescia, già inseguito nell'inverno del 2018, firma un triennale con gli etnei.

Jacopo Dall'Oglio è un nuovo calciatore rossazzurro...con un anno e mezzo di ritardo. Infatti, il centrocampista originario di Milazzo, nel Gennaio del 2018 era stato vicinissimo all'approdo al Catania. Trattativa, fra il club etneo e il Brescia, che non andò a buon fine, con Dall'Oglio che rimase in Lombardia.

L'ANNUNCIO UFFICIALE DEL CATANIA
"Il Calcio Catania comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Jacopo Dall’Oglio, nato a Milazzo (Messina) il 2 aprile 1992. Il centrocampista siciliano, che ha sottoscritto un contratto triennale, ha guadagnato con il Brescia la promozione in Serie A al termine della stagione 2018/19, contribuendo con 17 presenze, una rete e due assist alla conquista del primo posto nel torneo cadetto. Con la formazione lombarda e con la Reggina, società nella quale è cresciuto calcisticamente, Dall’Oglio ha sommato in B 101 presenze e realizzato 4 gol. Ha indossato la maglia amaranto anche in terza serie, categoria in cui si è espresso in avvio di carriera con il Pavia ed il Barletta."

LA CARRIERA DI DALL'OGLIO
Jacopo Dall'Oglio è una mezzala destra che ha calcato i campi sia della Serie C che della serie cadetta. Tra i professionisti ha esordito in B con la Reggina nella stagione 2010/2011, nella gara del 29 maggio 2011 in casa del Sassuolo. Quella fu la sua prima e unica presenza in quel campionato. Dopo i due successivi campionati in Prima Divisione, con le maglie di Pavia e Barletta, il ritorno in amaranto nella stagione 2013/2014, dove colleziona 36 presenze e un gol nel campionato cadetto che si conclude con la retrocessione dei calabresi. L'anno dopo in Lega Pro, sempre in maglia amaranto, mette insieme 15 partite e una rete prima di essere messo fuori rosa dalla società calabrese. Prelevato dal Brescia nel 2015, colleziona 4 campionati di fila in Serie B con i lombardi; il 23 aprile 2016, in occasione della gara con il Pescara, subisce la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, che lo tiene fuori per diversi mesi dal terreno di gioco. Nell'ultima annata, sempre con le rondinelle, contribuisce alla promozione in A con una rete in 17 match.