UFFICIALE: Ivano Baldanzeddu è del Catania

Ivano Baldanzeddu con la maglia dell'Entella

Ivano Baldanzeddu con la maglia dell'Entella  Foto: Flickr.com

La società etnea ha comunicato l'acquisto dell'esterno destro, giunto in prestito dal Venezia.

SECONDO COLPO "DI RIPARAZIONE"
Attraverso un comunicato la società etnea ha ufficializzato l'acquisto di Ivano Baldanzeddu. Di seguito la nota emessa dalla società di Via Magenta:

"Il Calcio Catania comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dal Venezia Football Club il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Ivano Baldanzeddu, nato a Tempio Pausania l’11 aprile 1986. Baldanzeddu, che esordì in A nel 2006/07 con la maglia dell’Empoli, conta complessivamente 231 presenze nei campionati professionistici italiani: nella prima parte della stagione in corso in Lega Pro, con il Venezia attualmente al comando nel girone A, il difensore sardo ha giocato 9 partite e realizzato una rete; in precedenza, ha collezionato due gare nella massima serie, 114 in B, 31 in Serie C1, 49 in Prima Divisione e 26 in Seconda Divisione, militando anche nella Massese, nell’Avellino, nell’Ancona, nel Foligno, nella Lucchese, nella Juve Stabia, nello Spezia, nella Virtus Entella e nel Latina".

ESTERNO DESTRO IN CERCA DI RISCATTO DOPO IL TERRIBILE INFORTUNIO
Ivano Baldanzeddu è un terzino destro in grado di giocare in posizione più avanzata sulla stessa corsia. Sembra il profilo ideale per coprire il vuoto nel ruolo di tornante destro nell'ipotetico 3-4-3 o 3-5-2 a cui starebbe pensando Pino Rigoli. Baldanzeddu nel corso delle sue diverse esperienze si è contraddistinto per una grande duttilità che gli ha permesso di essere impiegato praticamente in tutti i ruoli di difesa e centrocampo, anche se sporadicamente è stato spostato dalla fascia destra, il suo habitat naturale. Il 13 settembre 2014 ha vissuto il giorno più brutto della sua carriera: durante il match Virtus Entella-Brescia, valido per la 3a giornata del campionato di Serie B, a seguito di un'entrataccia del difensore avversario Valerio Di Cesare, ha rimediato una lesione multilegamentosa del ginocchio destro che ha coinvolto crociato anteriore, crociato posteriore e collaterale interno.



Un infortunio spaventoso che gli ha fatto saltare quasi interamente la stagione agonistica. Baldanzeddu è infatti tornato in campo dopo otto mesi, giocando con la formazione primavera. Nella stagione 2015/16 è rimasto in cadetteria, passando al Latina, dove però è stato impiegato pochissimo. E' tornato a giocare con maggiore regolarità nel campionato in corso, con la maglia del Venezia, attuale capolista del girone B di Lega Pro, senza tuttavia riuscire a conquistare una maglia da titolare fisso. A Catania l'esterno insegue l'ennesima chance di riscatto per mettersi alle spalle la brutta esperienza di due anni fa.