UFFICIALE: Davis Curiale è del Catania

Davis Curiale ex attaccante del Trapani

Davis Curiale ex attaccante del Trapani  Foto: Google.com

Il club di Via Magenta ha ufficializzato l'accordo con l'attaccante italo-tedesco

ITALO-TEDESCO
Altro volto nuovo in casa dell’Elefante. La società etnea ha annunciato l’acquisto dell’attaccante italo-tedesco Davis Curiale, reduce da una stagione in Serie B con la maglia del Trapani. Seconda punta di peso (180 centimetri per 80 chilogrammi) Curiale vanta un’ottima esperienza tra Serie B e C. Questo il comunicato emesso dal club rossazzurro:

Il Calcio Catania comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Davis Curiale, nato a Colonia il 30 dicembre 1987. L'attaccante, che ha sottoscritto un contratto biennale legandosi al nostro club fino al 30 giugno 2019, vanta importanti esperienze in Serie B, categoria nella quale ha firmato complessivamente 23 gol nell'arco delle 108 gare giocate con le maglie del Trapani, del Vicenza, del Cittadella, del Crotone, del Grosseto e del Frosinone. Nel 2013/14 Curiale, nato in Germania ma originario di Campobello di Mazara e rilanciato nel calcio italiano già nel 2004, è stato tra i principali protagonisti della promozione del Frosinone in B, realizzando 12 reti in 29 partite; la punta andò in "doppia cifra" anche nella stagione successiva, caratterizzata da un trasferimento a gennaio ma vissuta interamente tra i cadetti: 35 presenze, 13 gol. In terza serie, il neo-rossazzurro ha giocato anche con la Sambenedettese (nell'annata d'esordio tra i professionisti, 29 esibizioni e 9 marcature), il Ravenna (9 incontri ed otto centri), la Triestina ed il Lecce: in generale, 124 partite e 46 reti, per una media realizzativa che, applicata ad un intero torneo, definisce capacità di rendimento da 14 gol in un campionato di Serie C. Curiale, nella fase iniziale della carriera cresciuto calcisticamente a suon di gol con il Campobello e nella Primavera del Palermo, ha già svolto i primi allenamenti con i nuovi compagni.


A FROSINONE LA STAGIONE MIGLIORE
Nato a Colonia (Germania), il 30 dicembre del 1987, Curiale ha mosso i primi passi da calciatore nel settore giovanile del Fortuna Colonia. Nell’estate del 2004, all’età di 17 anni, il ritorno in Sicilia. Nell’isola completa la trafila giovanile con il Salemi, il Campobello di Mazara e il Palermo. I primi gol nel calcio professionistico giungono nella stagione 2007-08, a San Benedetto del Tronto: 9 centri in 29 gare in C1. L’estate seguente passa al Vicenza, in cadetteria. Dopo tre presenze con la maglia dei berici nel gennaio del 2009 ritorna in C1, a Ravenna. Coi giallorossi totalizza 8 reti in 9 partite che gli valgono una nuova chiamata in cadetteria, stavolta dal Cittadella. In Veneto segna 2 reti in 19 match. La stagione seguente, la 2010-11, migliora lievemente il proprio score, segnando 4 reti in 22 gare con la maglia del Crotone, sempre in B. In estate, però, scende nuovamente in terza serie, a Trieste. In maglia alabardata, nella prima parte di campionato, totalizza 7 reti in 19 gare. Rendimento importante che lo porta, a gennaio, al Grosseto in B. Nell’anno in Maremma raccoglie 2 reti in 14 match. Nel gennaio 2013 scende nuovamente di categoria, accasandosi a Frosinone. In Ciociaria vive le sue stagioni migliori: 6 reti in 12 gare dal gennaio al giugno 2013; 12 gol in 29 partite nella stagione seguente, quella della promozione in B; 9 realizzazioni in 19 match nel campionato 2014-15 che si conclude con la promozione in A. Nonostante i gol, 27 totali, non viene confermato dal club ciociaro. Nel gennaio del 2015 si accorda con il Trapani, in B. Nei primi sei mesi in granata totalizza 4 reti in 16 partite. Nella stagione seguente, la 2015-16, scende ancora una volta in Lega Pro, a Lecce. In Salento chiude la stagione con appena 4 gol in 26 match. Infine, l’amara stagione 2016-17 - 2 reti in 15 partite - conclusa con la retrocessione in C del Trapani.