UFFICIALE: Ciancio alla Carrarese

Ciancio durante la sua ultima partita col Catania

Ciancio durante la sua ultima partita col Catania  Foto: CalcioCatania.com

Il difensore, che era fuori rosa, è stato ceduto alla formazione allenata da Silvio Baldini, che milita nel girone A.

Attraverso il proprio sito ufficiale, "Il Calcio Catania comunica di aver ceduto il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Ciancio, a titolo definitivo, alla società Carrarese Calcio 1908."

L'esperienza di Ciancio al Catania si conclude con uno score di 17 presenze (16 in Serie C, 1 in Coppa Italia). Giunto nel corso dell'estate 2018 alle pendici dell'Etna con discrete aspettative, legate alle buone stagioni disputate con Cosenza e Lecce nel girone C (coi salentini aveva appena conquistato la promozione in cadetteria), il terzino non ha mai particolarmente brillato. Complice l'esplosione del pari ruolo Calapai, nel girone d'andata è stato spesso utilizzato a sinistra, fascia in cui comunque aveva giocato spesso nel corso della sua carriera. A gennaio un infortunio ha interrotto anticipatamente la sua stagione e comportato la sua esclusione dalla lista over.
Non rientrando nei piani tecnici del nuovo corso targato Camplone, il giocatore non è stato convocato per il ritiro ed è rimasto fuori rosa fino al momento della sua cessione, maturata oggi (alla Carrarese, allenata dall'ex tecnico rossazzurro Silvio Baldini, ritroverà tra l'altro l'ex compagno Pulidori). Dei giocatori non aggregati inizialmente al resto della squadra a Torre del Grifo, è rimasto "sul groppone" il solo Fornito: Lovric e Bonaccorsi hanno rescisso, Marchese è stato reintegrato ad inizio ritiro mentre Angiulli ha raggiunto i compagni da pochi giorni.