Rigoli: "Il gruppo è coeso e saprà rispondere ad ogni attacco"

  Foto: CalcioCatania.com

Le parole del tecnico etneo nella conferenza pre-partita in vista dell'impegno di Francavilla Fontana.

Alla vigilia del match con il Virtus Francavilla, il tecnico rossazzurro, ha risposto alle domande dei giornalisti, analizzando i probabili schemi di gioco e gli aspetti caratterizzanti l'incontro.

"Mi auguro che nonostante gli squalificati riusciremo a fare bene. La difesa può contare su diversi perni tra  i quali Bastrini che saprà fare la differenza. Diordjevic? Ha fatto allenamento differenziato fino a giovedì, adesso valuteremo se è il caso di metterlo in campo o meno".

"Il campo in sintetico? Le caratteristiche negative del rettangolo di gioco non dovranno essere una scusa per giustificare la nostra performance. Abbiamo gente esperta che saprà fare bene. Il gruppo é coeso e forte dei risultati ottenuti. La squadra ha sempre mostrato la sua voglia di sudare la maglia".

"La Virtus é una neo promossa quindi l'entusiasmo fará loro da guida. Ha dei giocatori di valore in tutti i reparti. Credo abbiano un tecnico di spessore.Ci aspetteranno con la determinazione di chi comunque ci affronta ogni domenica. Noi saremo pronti a rispondere a qualsiasi loro attacco. Sappiamo che loro attaccano con tanti uomini. In settimana abbiamo studiato i loro movimenti e preparato bene la partita sia sotto l'aspetto mentale che fisico per cui siamo sereni. Abbiamo dei margini di miglioramento evidenti per cui mi aspetto una grande crescita".

"Gil non era da rosso ma da giallo, le due giornate mi sembrano assurdo. Non so cosa abbia scritto il direttore di gara ma credo che sia stato tutto un po esasperato. Russotto? Si allena bene ma io devo fare delle scelte".