Pulvirenti: "Qui nessuno ha mollato"

Mister Giovanni Pulvirenti

Mister Giovanni Pulvirenti  Fonte: Nino Russo

Le parole del tecnico rossazzurro alla vigilia del match Monopoli-Catania.

Ha parlato stamane, nella sala stampa di Torre del Grifo, il tecnico del Catania Pulvirenti. Alla vigilia del match con il Monopoli, valido per la trentaseiesima giornata del campionato di Lega Pro, il mister ha espresso le sue considerazioni tecniche rispondendo alle domande dei giornalisti.

"Nessuno dei componenti chiamati in causa ha tirato i remi in barca. Qualcuno non sarà disponibile ma cercheremo di trarre il massimo da questa gara. Ho visto determinazione, rabbia e voglia di fare in tutte le sedute di allenamento effettuate fino ad oggi.  A Monopoli troveremo un'ambiente caricato a mille che dovrà servirci come stimolo. Vogliamo portare punti e giocheremo per farlo. Nessuno ha mollato."

L'AVVERSARIO MONOPOLI

"Loro sono cresciuti attraverso le vittorie. Sicuramente cercheranno di imporsi. A questo proposito sfrutteremo le nostre risorse. Certamente bisogna rischiare e avere coraggio nelle scelte. Non ci andiamo a nascondere dietro le difficoltà viste contro al Cosenza. Ho analizzato il problema insieme ai ragazzi e siamo arrivati al punto. Adesso vogliamo riscattarci. "

CONVOCATI

"Scoppa ha saltato la seduta di martedì ma è ritornato subito ad allenarsi. Russotto soffre di una problematica che si è alleviata nel corso della settimana. Per quanto riguarda la formazione non ho ancora deciso in che direzione andare. Certamente si cerca di mettere davanti le caratteristiche dei giocatori per acquisire vantaggio e non il contrario. I giovani? Bisogna fare le cose con condizione di causa, non posso pensare di rischiare un giovane senza una preparazione e delle considerazioni ben precise. Ogni giorno cerco di dare loro un messaggio ma bisogna fare fronte agli eventi. É chiaro che ho fiducia in tutti loro. Quando saranno impiegati vorrà dire che in effetti ci sono i giusti presupposti".