Presentato il nuovo magazine: "Il Catania e la sua casa"

  Fonte: CalcioCatania.com

Presentato quest'oggi in sala conferenze il nuovo periodico rossazzurro.

Presentato in sala Congressi a Torre del Grifo il nuovo magazine ufficiale rossazzurro: "Il Catania e la sua casa". A presiedere l'evento il Direttore Responsabile del periodico, Angelo Scaltriti, e l'Ad Pietro Lo Monaco, i quali, in seguito ad una breve introduzione hanno risposto alle domande dei giornalisti.

Lo Monaco: La ripartenza della rivista crea sintonia con quello che è il momento vissuto dal Catania. Questo progetto coincide con il nostro modo di vedere le cose. Mi sembrava assurdo che il Catania non avesse il suo organo di comunicazione. Nella rivista si darà spazio a tutte le attività che si svolgeranno a Torre del Grifo. Oggi qui abbiamo voluto tutti coloro che rappresentano il Catania: il capitano Biagianti, lo staff che vive quotidianamente la struttura e tutti coloro che ogni giorno c accompagnano in questo progetto. Ringrazio il direttore, Angelo Scaltriti, che dirigerà il progetto".

"Ho un po' di rammarico perché se avessimo avuto le disponibilità per poter fronteggiare tutto forse saremmo già fuori. Invece combattiamo ogni giorno per risanare questa situazione. Stiamo lavorando senza sosta. Siamo ancora in vita e ogni giorno facciamo un passo verso la salvezza. Tecnicamente abbiamo una squadra in grado di poter fare la differenza e che può farsi rispettare.Il nostro nuovo allenatore ha le qualità giuste per tirare fuori dai giocatori il meglio. L'obiettivo numero uno è ritornare a farci rispettare sia dentro che fuori dal campo. La gente deve sapere che il Catania è un'azienda affidabile e che muove un sentimento popolare importante. Lodi? Non credo ci saranno problemi nel suo ritorno: lui sarà sicuramente il primo giocatore a firmare per la prossima stagione. 

Biagianti: "Ringrazio il direttore Lo Monaco e Angelo Scaltriti per questo invito. Questo progetto mi tocca particolarmente perché quando vivevo a Firenze seguivo con passione le vicende della mia squadra. Sono contento che anche il Catania ritorni ad averne uno. Il suo direttore so che saprà raccontare nel modo giusto e con le parole più adeguate la storia rossazzurra".

Scaltriti: "Ringrazio tutti per questo onore. Il Catania è risorto e con lui anche questo giornale, e la gente di Catania. Il nostro obiettivo è quello di raccontarci nel modo più trasparente possibile. Ogni giorno cercheremo di mostrarvi il cuore. Come Jacobelli sottolineo che il cartaceo può rinascere grazie al coraggio. Ringrazio dunque il direttore Lo Monaco, Globus con Enzo Stroscio e tutti coloro che ci sosterranno in questo progetto. Il Magazine sarà possibile trovarlo al costo di due euro e sarà distribuito presso il Catania Point e alla Reception Polifunzionale del centro. Saremo anche allo stadio grazie al nostro sponsor Domusbet. Ci appoggeremo anche ad alcuni punti vendita DomusBet. La prima copertina si intitolerà: Alba di rilancio. In questa prima uscita abbiamo descritto la partenza del Catania descrivendo il Cda e dunque sul motore di questa rinascita ovvero Pietro Lo Monaco. Abbiamo presentato l'intera struttura societaria, i responsabili d'aria. I quattro pilastri: Pietro Lo Monaco, Mario Marino, Crhistian Argurio e Alessandro Failla. Abbiamo presentato il nostro allenatore ed il suo staff e la squadra. Abbiamo effettuato anche un'analisi del nostro settore giovanile. Per poi concludere nella descrizione del centro sportivo. Vogliamo portare la rivista in alto e dare la possibilità di essere reperibile su scala nazionale. So che la gente lo seguirà a prescindere perchè è il Calcio Catania che attrae e non chi scrive".

Stroscio: Ringrazio il Calcio Catania che ha voluto ridisegnare il futuro con questa rivista. Sarà conservata sicuramente da tutti perché rappresenta il respiro del Catania. Questa rivista sarà un anello prezioso che rappresenterà la bellezza e la salute di questa squadra.