Potenza-Catania: probabili formazioni

Vincenzo Sarno, ex di turno, in azione al

Vincenzo Sarno, ex di turno, in azione al "Viviani" nella scorsa stagione  Foto: Nino Russo

Le ultimissime sui probabili schieramenti di potentini ed etnei, in campo domenica alle ore 17.30

CALCIO D'INIZIO ALLE 17.30
Nella gara valevole per la terza giornata di andata del Girone C della Serie C 2019/20 il Catania di Andrea Camplone rende visita al Potenza di mister Beppe Raffaele. I rossazzurri, a punteggio pieno dopo i primi due turni di campionato, ritornano per la terza volta al "Viviani" nel giro di appena dieci mesi. Gara ostica, al cospetto di un Potenza che nei primi 180 minuti di torneo ha totalizzato una vittoria (alla Casertana) e una sconfitta in quel di Terni. Calcio d'inizio alle 17.30.

DIREZIONE ARBITRALE
Direzione di gara affidata a Daniele Paterna della sezione di Teramo. Il fischietto abruzzese sarà coadiuvato dagli assistenti Mattia Massimino di Cuneo e Claudio Gualtieri di Asti. Tre i precedenti fra il Catania e l'arbitro Paterna: Catanzaro-Catania 2-1 (stagione 2016-17) , Akragas-Catania 1-3 (stagione 2017-18) e Catania-Viterbese 0-1 dello scorso campionato.

POSSIBILI SCELTE
In casa rossoblu mister Raffaele, oltre al bomber França (a segno negli ultimi due confronti interni con il Catania), dovrà fare a meno anche dlel'apporto del difensore Luigi Silvestri. Al posto del palermitano ballottaggio fra Di Somma e Sales, con quest'ultimo in vantaggio. Nel 3-4-3 di partenza dei rossoblu, l'altro ballottaggio, è fra i pali, con l'ex rossazzurro Ioime che potrebbe scalzare Breza. In avanti, insieme alla punta centrale Murano, spazio a Isgrò e Longo. Possibile anche la soluzione 3-5-2.

Nel Catania mister Andrea Camplone sarà privo di Barisic e capitan Biagianti. In compenso, potrà disporre nuovamente di Andrea Esposito, reduce da due giornate di squalifica. Probabile la conferma del 4-3-3 che ha superato la Virtus, con l'ex leccese che potrebbe scalzare Saporetti al centro della difesa. In mediana confermato Welbeck, mentre in avanti Catania e Curiale insidiano Sarno e Di Piazza, con quest'ultimo sempre a segno nelle ultime tre gare con i potentini.

PROBABILI FORMAZIONI
POTENZA (3-4-3): Ioime (Breza); Sales (Di Somma), Giosa, Emerson; Viteriti, Dettori, Iuliano, Coccia; Longo, Murano, Isgrò. A disp.: Brescia, Breza, Panico, Sepe, Di Somma, Ferri, Marini, Coppola, Piccinni, Nembot, Souare. All: Raffaele

CATANIA (4-3-3): Furlan; Calapai, Silvestri, Saporetti (Esposito), Pinto; Dall'Oglio, Lodi, Welbeck; Sarno (Catania), Di Piazza (Curiale), Di Molfetta. A disp.: Martinez, Esposito, Noce, Mbende, Marchese, Biondi, Bucolo, Mazzarani, Llama, Catania, Curiale, Rossetti. All: Camplone

ARBITRO: Daniele Paterna di Teramo.

ASSISTENTI: Mattia Massimino di Cuneo e Claudio Gualtieri di Asti.

INDISPONIBILI: França; Barisic e Biagianti

SQUALIFICATI: L. Silvestri