Piscitella, Bastrini e Nava: quando l'addio è social

Alessandro Bastrini, difensore ad un passo dalla Cremonese

Alessandro Bastrini, difensore ad un passo dalla Cremonese  Foto: Nino Russo

Il saluto social all'ambiente catanese dei difensori Bastrini e Nava, destinati alla Cremonese e all'Alessandria

IN BOCCA AL LUPO, RAGAZZI!
Dopo Giammario Piscitella, congedatosi da Catania nel corso della prima settimana di gennaio, anche i difensori Alessandro Bastrini e Valerio Nava hanno posto la parola fine alla loro esperienza rossazzurra attraverso i social. Un modo nuovo di fare comunicazione – utilizzato sempre più dai personaggi del mondo dello sport – che anticipa gli annunci ufficiali delle società calcistiche interessate.

L’esperto difensore originario di Domodossola, giunto a Catania nella scorsa stagione, negli ultimi giorni ha postato su Instagram una serie di foto e massaggi di saluto al mondo catanese. Un mondo non fatto solo di pallone e sudore, ma anche di sentimenti e legami fioriti come ginestre ai piedi dell’Etna. Alessandro Bastrini lascia la maglia rossazzurra, per indossare quella della Cremonese, dopo 23 gare in un anno e mezzo costellato da troppi infortuni e poca gloria in campo.




Ancor più esplicito il saluto di Valerio Nava che proprio oggi, martedì 17 gennaio, compie 23 anni. Il post del giovane difensore di Calcinate, sempre e rigorosamente su Instagram, è un collage dei momenti vissuti in terra etnea. Un’esperienza breve, di appena sei mesi e nove partite in campo, che non è andata così come si augurava l’ex terzino del Cittadella e l’ambiente rossazzurro. Nelle prossime ore Nava firmerà per l’Alessandria, capolista nel Girone A di Lega Pro. In bocca al lupo, ragazzi!