Novellino: 'Pareggio che ci sta stretto. Meritavamo i 3 punti. Buon carattere e reazione'

Mister Novellino

Mister Novellino  Foto: CalcioCatania.com

Le dichiarazioni a caldo del tecnico rossazzurro dopo il suo esordio al 'Massimino'

Le prime dichiarazioni a caldo di mister Novellino, al termine della gara che lo ha visto esordire sulla panchina del Catania al "Massimino".

«Pareggio che ci sta stretto, mi dispiace, potevamo fare una bella vittoria. Però il carattere e la reazione ci sono stati. La scelta dell’esterno è perché volevo una squadra un po’ più compatta. Meritavamo nettamente di prendere i tre punti, con Di Piazza abbiamo giocato più liberi. Noi non dobbiamo aver paura, dobbiamo impostarla. Nel rigore non siamo stati fortunati, ma la partita va giocata, noi abbiamo un obiettivo da raggiungere partita per partita quindi dobbiamo giocarcela, anche se dovessimo avere un briciolo di qualcosa da raggiungere dobbiamo giocarcela. Oggi nel primo tempo da una parte spingevamo tantissimo dall’altra un po’ meno. Ho pensato di dare fiducia a Curiale perché gli altri avevano qualche problema ma anche perché il ragazzo merita la fiducia».

«Adesso dipende da noi riportare il pubblico dalla nostra parte, ringrazio tutti per gli auguri che mi hanno fatto, sono convinto che torneranno a darci una mano, spero di ricambiare con i risultati. Noi dobbiamo giocare le partite, indipendentemente dal fatto che siano in casa o fuori. Da oggi ho imparato a capire le caratteristiche dei miei giocatori, poi recupereremo degli altri, come Calapai, Sarno, che ci daranno una grande mano. Comunque oggi la reazione è stata positiva e adesso mi tocca lavorare per Catanzaro».