Catania, mercato-live: Lodi resta all'Udinese

Giovanni Marchese e Francesco Lodi

Giovanni Marchese e Francesco Lodi   Foto: CalcioCatania.com

L'evoluzione dell'organico rossazzurro relativa alla finestra invernale del calciomercato con aggiornamenti in tempo reale

CHIUSURA ALLE 23 DEL 31 GENNAIO
La sessione invernale del calciomercato 2017 si è ufficialmente conclusa. L'ultima giornata è stata caratterizzata dall'ufficializzazione dell'attaccante Demiro Pozzebon - giunto dal Messina a titolo definitivo - e dalle cessioni (tutte in prestito) di Valerio Anastasi e Gladestony Da Silva al Messina e di Caetano Calil al Livorno. Nulla di fatto per quanto concerne il possibile ritorno di Ciccio Lodi. Il regista napoletano, in bilico tra il ritorno al Catania e l'intrigante proposta della Spal (terza in Serie B), alla fine è rimasto ad Udine. Il Catania conclude il mercato di riparazione con due posti liberi nella lista over 22. Spazi vuoti che potrebbero essere riempiti attingendo al "mercato" degli svincolati.

ACQUISTI: Marchese, D (svincolato); Baldanzeddu, D (Venezia - prestito); Tavares, A (Catanzaro - prestito con diritto di riscatto); Pozzebon, A (Messina - definitivo).

CESSIONI: Piscitella, A (Roma - fine prestito); Nava, D (Atalanta - fine prestito); Bastrini, D (Cremonese - definitivo); Paolucci, A (Ancona - definitivo); Russo, C (risoluzione consensuale); De Santis, D (Milan - fine prestito); Anastasi, A (Messina - temporaneo); Silva, C (Messina - temporaneo); Calil, A (Livorno - temporaneo).

LA CRONACA DELLA GIORNATA

ORE 9.00: Secondo quanto riportato da Tuttoudinese.it il regista Ciccio Lodi sarebbe vicinissimo al Catania. L'ultimo intoppo, la buonuscita chiesta dal centrocampista campano alla società friulana. Sulle tracce del calciatore anche la Spal, terza in classifica nel campionato cadetto.

ORE 13.00: Mattinata (apparentemente) silenziosa con tanti rumors ma nessun botto ufficiale. Un silenzio che, a dieci ore dal "gong", lascia presagire una seconda parte di giornata assai movimentata...

ORE 14.00: Secondo quanto riportato da Tuttoreggiana.com la trattativa per il passaggio dell'attaccante Caetano Calil alla società emiliana si sarebbe arenata. Sulle tracce del brasiliano ci sarebbe il Modena.

ORE 16.00: Messina, Udine, Modena e Ferrara, il rush finale del calciomercato rossazzurro passa da questo quadrilatero. Da Udine sempre aperto il discorso con Ciccio Lodi, sul quale è piombato anche l'interesse della Spal. Situazione calda in riva allo Stretto, con Pozzebon da una parte e Anastasi-Silva dall'altra. In Emilia, in quel di Modena e non più Reggio, si attende la fumata bianca per il passaggio in gialloblu di Caetano Calil.

ORE 17.30: Messina-Anastasi, Catania-Pozzebon: siamo alle firme

ORE 18.15: Anche il Livorno su Caetano Calil. Secondo quanto riportato da Alessandro Vagliasindi sul proprio profilo Twitter la società labronica e il Catania starebbero trattando il passaggio del brasiliano in Toscana.

ORE 18.46: UFFICIALE: Demiro Pozzebon al Catania; Valerio Anastasi e Gladestony Da Silva al Messina. Il comunicato ufficiale del Calcio Catania

ORE 19.30: A meno di quattro ore dalla chiusura del calciomercato l'organico dei rossazzurri è composto (vedi sotto) da 25 elementi, di cui 15 appartenenti alla "lista over 22"(*). Al momento, il sedicesimo ed ultimo posto della suddetta lista è ancora libero.

ORE 21.00: Caetano Calil vicinissimo al Livorno.

ORE 22.00: Ultimi sessanta minuti prima della conclusione dal gong. Due le questioni da definire: la cessione di Caetano Calil (vicinissimo al Livorno) e Ciccio Lodi, in bilico tra Catania e Spal.

ORE 22.20 : Attraverso una nota sul proprio sito la società etnea ha comunicato il passaggio di Caetano Calil al Livorno. Di seguito il comunicato emesso dalla società di Via Magenta: "Il Calcio Catania comunica di aver ceduto il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Caetano Calil, a titolo temporaneo, all'Associazione Sportiva Livorno Calcio".

ORE 23.00: La sessione invernale del calciomercato 2017 è ufficialmente conclusa. Non è arrivata la tanto attesa risoluzione del contratto con l'Udinese di Lodi. Il giocatore, ai margini del progetto friuliano, non potrà cambiare squadra fino al prossimo giugno. La cessione di Calil, unita a quelle (sempre in prestito) di Anastasi e Silva al Messina, riducono a 14 i posti "over" nell'organico del Catania. A partire da domani i dirigenti rossazzurri potranno così andare a caccia di giocatori svincolati, per tesserarne al massimo due. E' possibile che almeno un movimento nel reparto difensivo venga concluso: il nome caldo in tal senso è quello dell'ex Palermo Milan Milanovic.

ORGANICO ATTUALE: 24 elementi (di cui 14 over)*

PORTIERI: Matteo Pisseri, Miguel Ángel Martínez.

DIFENSORI: Andrea De Rossi, Drausio, David Mbodj, Dario Bergamelli, Stefan Djordjevic, Tino Parisi, Giovanni Marchese, Ivano Baldanzeddu.

CENTROCAMPISTI: Marco Biagianti, Federico Scoppa, Rosario Bucolo, Giuseppe Fornito, Domenico Di Cecco, Andrea Di Grazia, Alfonso Sessa, Gonzalo Piermarteri, Andrea Mazzarani.

ATTACCANTI: Andrea Russotto, Demiro Pozzebon, Maks Barisic, Giuseppe Sibilli, Diogo Tavares.

ALLENATORE: Pino Rigoli.

BERRETTI CONVOCATI IN STAGIONE
Lorenzo Longo,Giacomo Graziano, Kalifa Manneh.

*in base al regolamento sulla composizione delle rose adottato dalla Lega Pro, l'organico delle squadre dovrà essere composto da un numero massimo di 16 giocatori "over 22", da un numero illimitato di "under" (per tali intendendosi i giocatori nati dal 1° gennaio 1994 in avanti) e da ulteriori 2 giocatori, che possono essere o due "fidelizzati" (classe 92' già tesserati per tre stagioni o classe 93' già tesserati per due stagioni) oppure uno fidelizzato ed uno "bandiera" (già tesserato per almeno quattro stagioni consecutive).