Marco "Power" Biagianti: il primato di Morra dista 40 partite

280 presenze in maglia rossazzurra... (Grafica Bruno Marchese)

280 presenze in maglia rossazzurra... (Grafica Bruno Marchese) 

Nel match con il Picerno il capitano rossazzurro ha tagliato un nuovo prestigioso targuardo

Obiettivo 300...
Chiamatelo Marco Power Biagianti. Power, come Potenza. Perché Potenza, nella carriera del numero 27 rossazzurro, ha un significato così intenso che non può essere indicato come una semplice coincidenza. Mercoledì 26 febbraio 2020, allo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza, Marco Biagianti ha raggiunto quota 280 presenze in maglia rossazzurra. Cifra tonda, conseguita in una carriera spesa quasi totalmente al servizio dell’Elefante e in quasi tutte le categorie: Serie A, Serie C, Coppa Italia maggiore, Coppa Italia C e play-off. Un traguardo prestigioso che oltre a cementarne il secondo posto nella classifica dei più presenti lo porta a sole (si fa per dire…) quaranta gare dal primatista assoluto: l’icona, Damiano Morra.
Una scalata che parte dal 7 aprile 2007, giorno del debutto ufficiale con la casacca del Catania, avvenuto nei minuti di recupero del match con la Roma sul neutro di Lecce, che ha trovato spazio nei quartieri alti in queste interminabili annate in terza serie.

Andiamo in ordine: il 12 dicembre 2018, al “Massimino”, è la notte della presenza numero 239 che gli spalanca le porte del podio, con tanto di sorpasso su Beppe Mascara, altra icona del pallone rossazzurro. Il 3 marzo 2019, sempre al “Massimino”, guarda caso proprio con il Potenza si festeggia la presenza numero 250. Lo “show” arriva a maggio, nei play-off: il 19, ancora al “Viviani” di Potenza Biagianti agguanta secondo posto e Rino Rado firmando il gettone numero 257. Qualche giorno più tardi, il 22, nel match di ritorno coi potentini, la seconda piazza è tutta sua. Nella cavalcata verso il primo posto non può non essere menzionata la tappa del 18 dicembre 2019: gol vittoria a Catanzaro, che vale la semifinale di Coppa Italia, proprio nel giorno della presenza numero 270.
Una escalation continua che da qui alla fine della stagione potrebbe proiettarlo a quota 300. Come? Basta prendere un calendario, fare quattro conti e qualche scongiuro…

Catania Calcio 1946: classifica presenze gare ufficiali
1) Morra 320
2) Biagianti 280
2) Rado 257
3) Mascara 238
4) Buzzacchera 236
5) Izco 235
6) Fusco 222
7) Labrocca 220