Juve Stabia-Catania: da Marzio a Mazzarani, è caccia al tris!

Il gol vittoria di Andrea Mazzarani

Il gol vittoria di Andrea Mazzarani   Foto: Nino Russo

Bilancio assai equilibrato nelle sfide stabiesi tra vespette e l'Elefante

Ad un anno meno un giorno dall’ultima volta - era il 18 novembre 2017 - il Catania ritorna al “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia, con l’obiettivo di violare l’impianto stabiese così come avvenuto in passato in due circostanze. Un anno fa, con mister Cristiano Lucarelli in panchina, gli etnei riuscirono a strappare i tre punti alle vespette dell’ex Fabio Caserta grazie ad una velenosissima punizione di Andrea Mazzarani, insaccatasi imparabilmente al minuto 94 di una partita equilibrata e con pochi sussulti. Prima di allora l’Elefante aveva espugnato il green di Castellammare quando ancora era in erba naturale. Serie C1 edizione 1999/2000, Catania allenato dal ‘filosofo’ Gianni Simonelli. Sotto di un gol (rete di Di Nicola) e di un uomo (espulso Michele Pagano dopo 18 minuti del primo tempo) gli etnei riuscirono a ribaltare il risultato con cuore e coraggio, grazie alle reti di Lorenzo Battaglia su rigore al 53’ e di Alessandro Marzio al 59’. Risultato blindato dalle paratissime di un super Gennaro Iezzo, originario proprio di Castellammare di Stabia. Finale in sofferenza, con il Catania ridotto in 9 uomini per via dell’espulsione di Marco Napolioni.

L'esultanza di Marco Napolioni (con il numero 4) e Alessandro Marzio, con alcuni titoli che celebrano la vittoria rossazzurra del 2000 



Se il Catania cerca il tris, la Juve Stabia punta invece al poker di vittorie casalinghe sugli etnei. Il primo successo risale alla stagione 1948-49 in Serie C: 1-0 stabiese firmato da Nespolo a 5 minuti dalla fine. Il bis campano coincide con il primo storico confronto disputato sul manto in sintetico: 2-1 con reti di Contessa e Bombagi (futuro rossazzurro) per i padroni di casa, di Calil la rete del momentaneo pari ospite. L’anno seguente il terzo ed ultimo “1”: roboante (e umiliante) 4-0 per i ragazzi di Gaetano Fontana in virtù della doppietta di Izzillo ed ai sigilli di Ripa (altro futuro calciatore del Catania) e Lisi. Partita senza storia, con gli etnei ridotti in 9 uomini per via delle espulsioni di Gil Drausio e Nava. Due i pareggi: 1-1 nell’unico confronto disputato in Serie B (vantaggio campano con Parvis, pareggio catanese con Klein) e lo 0-0 del 14 maggio 2017, nella gara valevole come primo turno dei Playoff promozione.

Un flash della sfida play-off del 2017 




Di seguito il quadro completo delle gare disputate in casa stabiese:

1948-49: Stabia-Catania 1-0 (Serie C)
1951-52: Stabia-Catania 1-1 (Serie B)
1999-00: Juve Stabia-Catania 1-2 (Serie C1)
2015-16: Juve Stabia-Catania 2-1 (Lega Pro)
2016-17: Juve Stabia-Catania 4-0 (Lega Pro)
2016-17: Juve Stabia-Catania 0-0 (Lega Pro - Playoff)
2017-18: Juve Stabia-Catania 0-1 (Serie C)

Bilancio complessivo dal 1946 ad oggi
VITTORIE JUVE STABIA: 3

VITTORIE CATANIA: 2

PAREGGI: 2

GOL JUVE STABIA: 9

GOL CATANIA: 5