Il Catania gira i giovani Lovric e Sallustio in prestito al HNK Šibenik

Dragan Lovric a Torre del Grifo

Dragan Lovric a Torre del Grifo  Foto: CalcioCatania.com

Svelati i giovani mandati in prestito ad un club di Serie B croata ai quali si riferiva Lo Monaco in una precedente conferenza.

Attraverso il proprio sito, “Il Calcio Catania comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dei calciatori Dragan Lovric, difensore classe 1996, ed Alessio Sallustio, attaccante classe 1997. Successivamente, il Calcio Catania ha ceduto a titolo temporaneo i diritti alle prestazioni sportive dei due giovani atleti, già a disposizione della società croata HNK Šibenik. Il Calcio Catania, inoltre, ha ceduto a titolo temporaneo i diritti alle prestazioni sportive dei calciatori Pasquale Migliaccio, difensore classe 1999 trasferito al Napoli con diritto di riscatto per la società partenopea, e Walter Cozza, centrocampista classe 1997 approdato all’Igea Virtus.”

Come specificato dallo stesso comunicato, si tratta di operazioni di mercato già effettuate nelle scorse settimane (l’ad Lo Monaco negli scorsi giorni in conferenza aveva anticipato di aver prestato due giovani ad una squadra della Serie B croata). Per quanto riguarda Lovric si tratta di un ritorno: il difensore croato fu acquistato dal Catania nell'estate 2013 ed in due anni ha collezionato 21 presenze con la formazione primavera, venendo spesso aggregato alla prima squadra in allenamento e talvolta convocato in occasione di incontri ufficiali. L'infortunio al legamento crociato anteriore dell'estate 2014 ha limitato la propria ascesa e negato la possibilità di un esordio coi “grandi”. Un anno fa il giocatore è stato ceduto all’Akragas in prestito con diritto di riscatto: con la formazione allenata da Nicola Legrottaglie il croato, complici contrattempi di natura fisica, ha disputato soltanto 3 gare di campionato e 2 di Coppa Italia di Lega Pro. Nella seconda parte di stagione, il difensore è passato all’Empoli che l’ha destinato alla squadra primavera. Rimasto senza contratto, è stato “ripescato” dalla dirigenza etnea (l’attuale ds Argurio ha avuto già modo di conoscerlo durante la sua precedente esperienza a Torre del Grifo) e prontamente girato in prestito al HNK Šibenik, club della Serie B croata, dal quale è stato presentato lo scorso 16 agosto e col quale ha già esordito in campionato tre giorni più tardi.

Insieme a Lovric, al HNK Šibenik è stato prestato anche Alessio Sallustio. Si tratta di un attaccante classe ’97, all’occorrenza adattabile nel ruolo di esterno offensivo, che proviene dalla Juventus e che la scorsa stagione è andato in doppia cifra nel campionato primavera durante la sua esperienza in prestito al Carpi. Anche Sallustio è già da qualche giorno a disposizione del club croato.

Infine, anche le ultime due operazioni in uscita confermate ufficialmente dal Catania sono “datate”: già lo scorso 8 agosto figurava sul sito della Lega Serie A l’avvenuto deposito, da parte del Napoli, del contratto di Pasquale Migliaccio, mentre Cozza è stato annunciato dall’Igea Virtus sul proprio sito ufficiale lo scorso 19 agosto.