Giovanni Pulvirenti: "Vittoria da 'ringhiatori'..."

Giovanni Pulvirenti, primo successo sulla panchina etnea

Giovanni Pulvirenti, primo successo sulla panchina etnea  Fonte: Nino Russo

Le parole di mister Giovanni Pulvirenti al termine della gara contro la Virtus Francavilla

Le parole del mister degli etnei, Giovanni Pulvirenti, al termine della gara sulla Virtus Francavilla che ha segnato la sua prima vittoria sulla panchina rossazzurra:

"Non si parte senza l'obiettivo di vincere la gara. Ogniqualvolta ci siamo approcciati alla partita lo abbiamo fatto con un'ottica di vissuto della settimana, poi ovviamente ci sono gli avversari. Seguendo i ragazzi durante gli allenamenti ho visto tanta positività, anche nelle partite precedenti. Abbiamo avuto tanti episodi sfavorevoli: le disattenzioni a Pagani, l'autogol con il Foggia, il gol dopo cinque minuti a Catanzaro, ma abbiamo creato tanto, purtroppo non abbiamo raccolto niente. Non ci è mai mancato il potere di analisi per come sono arrivate le sconfitte. La squadra ha grande spirito di sacrificio. Ho un gruppo di ragazzi per bene. Oggi ci sono stati undici «ringhiatori», più quelli in panchina. Abbiamo vinto la partita sulla mobilità, sul lavoro sporco di Pozzebon e su quello dei centrali di centrocampo, la nostra è stata insomma una squadra di calcio e sono felicissimo per i ragazzi. Domenica giocheremo con un avversario difficile, in un campo piccolo, contro una squadra che si deve salvare pertanto non sarà facile. Spero di ricreare la giusta concentrazione nei ragazzi, che comunque non lesinano nessuna fatica. Dobbiamo dare la risposta che questa società e questi tifosi meritano. Proprio alla società dedico la vittoria, così come al direttore Lo Monaco e ai ragazzi. Quando ricevi stima, rispetto e affetto li devi ricambiare".