Focus avversario: l'Avellino

Gigi Castaldo in azione nell'ultimo precedente al

Gigi Castaldo in azione nell'ultimo precedente al "Partenio", colpo di mercato biancoverde sfumato...  Foto: CalcioCatania.com

I lupi biancoverdi saranno i primi avversari dell'Elefante per il campionato di Serie C 2019/2020. In campo domenica 25 alle 15

Il primo avversario del Catania, nel campionato di Serie C, Girone C, 2019/2020, sarà l’Avellino. La gara, valida per la prima giornata, si disputerà domenica 25 agosto alle ore 15, allo stadio "Partenio-Lombardi". Gli irpini tornano a giocare un campionato di terza serie dopo sei anni: sono stati 5 i tornei disputati tra i cadetti e uno in serie D, quello della scorsa stagione culminato con la vittoria del campionato nello spareggio del 12 maggio contro il Lanusei. I campani, per la prima volta nella loro storia, hanno conquistato anche lo scudetto di Serie D, battendo in finale il Lecco ai calci di rigore.

--> L’organico
Sulla panchina biancoverde per questa stagione siederà il tecnico Giovanni Ignoffo, ex difensore del Palermo, per il quale ha allenato negli ultimi tre anni la formazione Under 17. A disposizione del mister di Monreale ci sono i portieri Tonti e Abibi. Il primo titolare nella gara d’esordio della Coppa Italia di Serie C contro la Paganese, il secondo è stato impiegato domenica scorsa nel match casalingo contro il Bari.
Il capitano della squadra è il difensore centrale Santiago Morero, italo-argentino che in passato ha vestito la maglia del Chievo Verona giocando nella massima serie. È arrivato in Campania lo scorso anno nel mercato di gennaio dalla Juve Stabia. Altro centrale difensivo è Giuliano Laezza, venticinquenne napoletano, che nello scorso campionato, nel Girone C della Serie C, ha collezionato 32 presenze e 2 reti con la casacca bianconera della Sicula Leonzio.
Per quanto riguarda il centrocampo, si appresta a disputare la sua seconda stagione in Irpinia Alessandro Di Paolantonio, autore del gol vittoria che ha regalato all’Avellino la qualificazione al turno successivo della Coppa Italia di terza serie nella sfida di domenica contro il Bari al "Partenio". La scorsa stagione ha messo a segno 3 reti in 29 incontri disputati. Matteo Rossetti, giovane centrocampista centrale classe '98, è in prestito dal Torino. Lo scorso campionato al Renate, nel Girone B della Serie C, ha giocato 26 partite tra campionato e coppe. Nel reparto avanzato, a comporre il tandem d’attacco ci sono l’argentino Luis Alfageme e il napoletano Diego Albadoro. Quest’ultimo proviene dalla Ternana e in carriera ha giocato anche con Matera, Brindisi, Bari e Juve Stabia. Alfageme, 34 anni, milita tra i 'lupi' dal gennaio di quest’anno, dopo aver indossato la maglia rossoblù della Casertana. Suo il gol del momentaneo vantaggio sulla Paganese nella prima gara di coppa, poi terminata 2-2.

--> La formazione tipo
Mister Ignoffo nelle prime due gare ufficiali della stagione, in trasferta contro la Paganese e tra le mura amiche contro il Bari, ha utilizzato il modulo 3-5-2. Questa la possibile formazione tipo:
Abibi (Tonti);
Zullo (Njie, Petrucci), Morero, Laezza;
Celjak, Palmisano (Silvestri), Rossetti (Corcione, Falco), Dipaolantonio, Parisi (Micovski, Carbonelli);
Albadoro, Alfageme.