Feralpisalò-Catania: probabili formazioni

Ciccio Lodi, rientro in campo dal primo minuto

Ciccio Lodi, rientro in campo dal primo minuto  Foto: Nino Russo

Le ultimissime sui probabili schieramenti di lombardi ed etnei, in campo mercoledì sera alle ore 20:30

GARA DI ANDATA
Mercoledì 30 maggio, alle ore 20:30, allo stadio “Lino Turina” di Salò, per il Catania, dopo un’estenuante attesa lunga ventiquattro giorni, scatterà ufficialmente l’ora dei play-off, con la gara di andata dei quarti di finale. Confronto inedito tra le due formazioni, con la Feralpisalò di mister Mimmo Toscano che arriva all’appuntamento galvanizzata dalla splendida qualificazione in rimonta ottenuta contro la quotata Alessandria. Avversario pericoloso, da non sottovalutare, per un Catania che comunque potrà contare sul vantaggio derivante dal miglior piazzamento nella stagione regolare. Tradotto: in caso di parità al termine dei 180 minuti sarebbero proprio i rossazzurri a qualificarsi alle semifinali.

DIREZIONE ARBITRALE
Direzione di gara assegnata al signor Federico Dionisi della sezione di L’Aquila. Il fischietto abruzzese sarà coadiuvato dagli assistenti Lucia Abruzzese e da Leonardo De Palma entrambi della sezione di Foggia. Quarto ufficiale, il signor Giacomo Camplone di Pescara. Per Dionisi si tratta della quarto incrocio coi colori rossazzurri. Nelle precedenti tre esibizioni sono arrivate altrettante vittorie per il Catania: 4-2 all’Ischia Isolaverde nel 2015-16; 1-0 al Cosenza nella gara del “San Vito-Marulla” dello scorso settembre e il 2-1 alla Reggina del 18 marzo.

LE POSSIBILI SCELTE
In casa gardesana mister Mimmo Toscano dovrà fare di quattro elementi:Legati, Emerson, Luche e Vitofrancesco. Al posto dell’esperto calciatore originario di Foggia, sull’out destro del centrocampo, spazio a Marco Martin. Questo il probabile 3-5-2 verdeblù di partenza: Livieri in porta; terzetto difensivo composto da Tantardini, Ranelucci e Paolo Marchi; in mediana, oltre a Martin, spazio a Raffaello, Staiti, Magnino e Parodi; in avanti il bomber Guerra sarà assistito da Ferretti. Sul fronte rossazzurro il tecnico Cristiano Lucarelli sarà privo del solo Fornito. Modulo a specchio per gli etnei, con Pisseri tra i legni; Blondett, Aya e Bogdan in difesa; a centrocampo, sull’esterno destro, ballottaggio tra Barisic ed Esposito, mentre sulla sinistra ci sarà sicuramente Porcino; in mezzo largo a Lodi, Biagianti e Rizzo; tandem offensivo composto dal bomber Curiale e Russotto.

PROBABILI FORMAZIONI
FERALPISALÒ (3-5-2): Livieri; Tantardini, Ranellucci, P.Marchi; Martin, Raffaello, Staiti, Magnino, Parodi; Guerra, Ferretti. A disp.: Arrighi, Bagadur, Capodaglio, Gamarra, Dettori, Loi, Ponce, Rocca, Turano, Voltan, M.Marchi. All: Toscano

CATANIA (3-5-2): Pisseri; Blondett (Tedeschi), Aya, Bogdan; Barisic (Esposito), Lodi, Biagianti, Rizzo, Porcino (Marchese); Curiale, Russotto. A disp.: Martinez, Esposito, Tedeschi, Marchese, Semenzato, Manneh, Bucolo, Mazzarani, Di Grazia, Caccavallo, Brodic, Ripa. All: Lucarelli

ARBITRO: Dionisi di L'Aquila; Abruzzese-De Palma; IV Camplone di Pescara

INDISPONIBILI: Legati, Vitofrancesco, Luche ed Emerson; Fornito

SQUALIFICATI: -

DIFFIDATI: Guerra, Martin, Tantardini, Ranellucci, Staiti e Voltan