Catania-Racing Fondi: probabili formazioni

Davis Curiale a segno contro la Sicula Leonzio

Davis Curiale a segno contro la Sicula Leonzio  Foto: CalcioCatania.com

Le ultimissime sui probabili schieramenti di etnei e pontini.

Qui Catania: probabile 3-5-2 con esordio di Ripa
Ha avuto parecchio tempo a disposizione mister Cristiano Lucarelli per studiare la formazione da opporre al Racing Fondi. Sono trascorsi infatti 11 giorni dall’ultimo impegno ufficiale, quello con la Sicula Leonzio in Coppa Italia, e nel frattempo il tecnico toscano ha avuto modo di testare l’intero organico, facendo inserire nei propri meccanismi l’attaccante Ripa, arrivato a ridosso della sfida contro la formazione di Rigoli. Proprio Ripa si è messo in evidenza in settimana a Torre del Grifo contro il Biancavilla, contro il quale Lucarelli ha ruotato 23 giocatori utilizzato il 3-5-2, modulo al quale dovrebbe tornare dopo l’esperimento di Coppa. Davanti a Pisseri, spazio al tridente difensivo titolare, composto da Aya, Tedeschi e Marchese; sulle fasce i due tornanti Semenzato e Djordjevic, che garantiscono sia spinta che copertura e consentono in tal modo l’utilizzo di Mazzarani nel ruolo di mezzala in cui è stato provato durante il precampionato; Ciccio Lodi in cabina di regia, protetto da Biagianti, chiamato a fungere da interditore; coppia d’attacco composta dal fisico Ripa e dal dinamico Curiale. Le alternative a disposizione di Lucarelli, sia sotto il profilo tecnico che tattico, sono però tante: il toscano potrebbe valutare in alternativa un 4-3-1-2 che sacrificherebbe uno tra Djordjevic e Marchese e consentirebbe l’utilizzo di un mediano (Caccetta) oppure di un trequartista (Di Grazia o Russotto). Non convocati Lovric, Pozzebon e Calil, con gli ultimi due in forte odor di cessione.

Qui Racing Fondi: formazione compatta che cercherà di innescare bomber De Sousa
Reduce da un successo (inutile ai fini della qualificazione) contro la Fermana nel proprio girone preliminare di Coppa Italia di Serie C, il Racing Fondi di mister Giannini potrebbe ripartire dalle certezze acquisite in tale match. L’ex capitano della Roma è un fautore del 4-2-3-1, ma potrebbe decidere anche di disporre i suoi “a specchio”, opponendo in tal modo al Catania lo stesso 3-5-2 utilizzato da Lucarelli. Se decidesse di privilegiare però le caratteristiche dei ragazzi che ha a disposizione, il tecnico dei pontini dovrebbe propendere per il seguente schieramento: difesa a 4, protetta da Cojocaru (o da nuovo arrivo Elezaj) e composta da destra verso sinistra da Galasso, De Leidi, Gosheh e Paparusso; cerniera di centrocampo affidata al giovane scuola Roma Vasco e all’espertissimo Vastola; trequarti assortita, coi duttili Lazzari e Ricciardi, bravi sia a coprire che a ripartire, e con l’ala rapida ed offensiva Ciotola; unica punta De Sousa, da tener d’occhio alla luce dei 17 gol realizzati nel campionato precedente. In organico presente anche Christian Maldini, primogenito di Paolo ex bandiera del Milan.

Probabili formazioni
CATANIA (3-5-2): Pisseri; Aya, Tedeschi, Marchese; Semenzato, Biagianti (Caccetta), Lodi, Mazzarani (Da Silva), Djordjevic; Ripa, Curiale. A disp.: Martinez, Bogdan, Esposito, Bucolo, Caccetta, Manneh, Da Silva, Di Grazia, Russotto, Rossetti, Ze Turbo, Anastasi. All.: Lucarelli.

RACING FONDI (4-2-3-1): Cojocaru (Elezaj); Galasso, De Leidi, Gosheh, Paparusso; Vastola, Vasco; Ciotola, Lazzari, Ricciardi; De Sousa. A disp.: Elezaj, Montaperto, C. Maldini, Pompei, Ghinassi, Tommaselli, Quani, De Martino, Corticchia, Addessi,Mastropietro, Artistico, Serra, Utzeri. All.: Giannini.

ARBITRO: Carella di Bari.

INDISPONIBILI:

SQUALIFICATI:

DIFFIDATI: