Catania-Novara (Tim Cup) 2-3

Alvarez, buona gara con il Novara...

Alvarez, buona gara con il Novara...  Foto: Franco Barbagallo Acifotopress

Suicidio interno dei rossazzurri che, in vantaggio due volte, si fanno rimontare da un modesto Novara. In rete al 2' Lanzafame, 68' Granoche, 70' Maxi Lopez, 77' e 90' Meggiorini. Coppa Italia addio.

Addio Milan
Un Catania ampiamente ‘rivoluzionato’, nel modulo abituale (3-5-2) e negli interpreti, esce in modo rocambolesco dalla Coppa Italia/Tim Cup. Al “Massimino” passa il Novara di Tesser per 3-2. La formazione piemontese affronterà negli Ottavi di finale il Milan campione d’Italia. Il Catania di Montella, invece, dice in anticipo addio alla ‘coccarda’ tricolore ed alla possibile rivincita contro i rossoneri a San Siro.

La gara
Nel Catania in campo dal primo minuto Campagnolo, Alvarez, Capuano, Paglialunga (all’esordio ufficiale in rossazzurro), Sciacca, Catellani e Lanzafame: giocatori che, in questa prima parte di stagione, hanno trovato poco spazio. Turnover massiccio anche tra le fila piemontesi, con Simone Pesce unico ex in campo. Etnei subito in vantaggio dopo appena due minuti con Lanzafame (primo gol ufficiale in rossazzurro) splendidamente servito da Capuano, capitano di giornata. Buon primo tempo per i rossazzurri, vicini alla rete del raddoppio in almeno tre occasioni. Non pervenuto il Novara. Nella ripresa i fuochi d’artificio. Al 68’ pareggio novarese con una splendida rovesciata di Granoche. Due minuti più tardi nuovo vantaggio etneo con Maxi Lopez. Qualificazione in cassaforte? Assolutamente no. Tra il 77’ ed il 90’ Meggiorini approfitta degli errori della difesa etnea e regala al Novara vittoria e qualificazione. Finale rovente con un espulso per parte: Bellusci per gli etnei, Porcari per i piemontesi. Di seguito il tabellino del match:


CATANIA (4-3-1-2) : Campagnolo, Alvarez, Bellusci, Spolli(46' Potenza), Capuano; Lanzafame (57' Llama), Paglialunga, Sciacca; Barrientos; Catellani (91' Keko), Maxi Lopez. A disp.: Kosicky, Delvecchio, Ricchiuti, Keko, Gomez. All: Montella.

NOVARA (3-5-2): Ujikani, Labril, Ludi (51' Centurioni), Garcia; Morganella (61' Porcari), Pesce (65' Mazzarani), Giorgi, Marianini, Gemiti, Meggiorini, Granoche. A disp.:Coser, Centurioni, Coubronne, Massaccesi, Jeda. All: Tesser.

RETI: 2' Lanzafame; 68' Granoche, 70' Maxi Lopez, 77' e 90' Meggiorini.

ARBITRO: Baracani di Firenze; Dobsz-Conca; IV Di Paolo.

NON CONVOCATI: Andujar, Legrottaglie, Ledesma, Lodi, Almiron, Izco, Bergessio e Suazo; Paci, Fontana, Morimoto, Lisuzzo, Dellafiore, Pinardi, Rigoni, Rubino e Radovanovic.

AMMONITI: Ludi, Meggiorini.

ESPULSI: 92' Porcari e Bellusci per reciproche scorrettezze.