Catania-Foggia 0-1: cronaca e tabellino

Rossazzurri in fase di riscaldamento

Rossazzurri in fase di riscaldamento  Fonte: Nino Russo

Catania punito da un'autorete di Gil su calcio di punizione battuto da Chiricò. All'interno la cronaca del match.

CALCIO D’INIZIO ALLE ORE 14.30
Catania per non sprofondare, Foggia per proseguire la fuga verso la Serie B: questi i temi principali del match del “Massimino”, in programma domenica 26 marzo e valido per la giornata numero trentuno del Girone C di Lega Pro. Direzione di gara affidata al signor Carlo Amoroso di Paola. Il fischietto calabrese sarà coadiuvato dagli assistenti Antonello Mangino e Antonio Santoro, entrambi appartenenti alla sezione di Roma 1. Calcio d’inizio alle ore 14.30.

Per il match contro la capolista, che segnerà il debutto casalingo sulla panchina etnea, mister Giovanni Pulvirenti dovrà fare nuovamente a meno dei ‘soliti’ Di Cecco e Baldanzeddu. Al rientro Andrea Mazzarani, reduce da una giornata di squalifica, il serbo Stefan Djordjevic, e Andrea De Rossi.
In casa rossonera mister Giovanni Stroppa sarà privo dell’esperto difensore Angelo. Tra i convocati, anche se non al meglio della condizione fisica, presente il difensore Empereur: l’ex Salernitana, comunque, dovrebbe partire dalla panchina. Si preparano dunque a scendere in campo le due formazioni: il Catania schierato dalla parte sinistra del del rettangolo di gioco si presenta con il classico completino a strisce rossazzurro; il Foggia schierato dal lato opposto,con completo bianco. Pochi i tifosi presenti quest'oggi ma tanta la determinazione degli etnei, chiamati quest'oggi ad una prova di carattere.

FORMAZIONI
CATANIA (4-3-3): Pisseri; Gil, Bergamelli, Marchese, Parisi; Biagianti, Scoppa , Bucolo (Tavares 69'); Di Grazia, Mazzarani (Pozzebon 81') , Russotto. A disp.: Martinez, Mbodj, Parisi, De Rossi, Manneh, Djordjevic, Di Stefano, Fornito, Barisic,Longo, Pozzebon, Piermarteri,Tavares. All: Pulvirenti

FOGGIA (4-3-3): Guarna; Loiacono, Martinelli, Coletti, Rubin (Figliomeni 84');Agnelli, Agazzi, Deli (Gerbo 62'); Chiricò (Sainz Maza 62'), Mazzeo, Di Piazza . A disp.: Sanchez, Tucci, Empereur, Figliomeni, Dinelli,Vacca, Gerbo, Martino, Sicurella,Sarno, Sainz Maza, Pompilio. All: Stroppa

ARBITRO: Amoroso di Paola;
ASSISTENTI DI GARA: Mangino-Santoro
AMMONITI: Martinelli 27'(F); Scoppa 43' (C); Loiacono 63'(F); Colletti 75' (F)
ESPULSI:
MARCATORI: Gil 48' autor. (C)
MIN.DI RECUPERO:1 p.t.; 4 s.t.
INDISPONIBILI: Di Cecco e Baldanzeddu; Angelo
SQUALIFICATI: -
DIFFIDATI: Parisi, Bucolo, Russotto e Scoppa

PRIMO TEMPO
1' Si parte con il Catania che tenta subito di oltrepassare l'avversario ma nulla di fatto.
7' Squadre che si alternano nel possesso palla. Nulla di concreto sino ad ora realizzato.
12' Prima vera azione per il Catania con Russotto che mette palla al centro per Bucolo che prova il tiro, alto sulla traversa.
15' Mazzarani dalla destra, prova il tiro angolato, buona l'intenzione sfera però troppo distante dallo specchio della porta.
21' Ancora Catania con Biagianti che in contropiede inventa per Mazzarani pronto a ricevere e ad andare al tiro, palla che finisce tra le mani del portiere.
27' Ammonito Martinelli del Foggia per un fallo ai danni di Mazzarani.
30' Il Foggia ci prova con Di Piazza che dalla sinistra sferra il tiro, fuori dai pali per un soffio.
36' Il Catania prova ad avanzare con Di Grazia che mette al centro per Mazzarani che non ci arriva.
40' Possesso palla per il Catania che crea gioco di fronte ad un Foggia poco brillante.
43' Prima ammonizione per il Catania: Scoppa commette fallo costringendo il direttore di gara ad estrarre il cartellino.
45' Ultime battute di questo primo tempo, concesso un minuto di recupero.
46' Arriva il fischio di Amoroso che manda tutti negli spogliatoi. Catania-Foggia risultato fermo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO
48' Formazioni nuovamente in campo, nessun cambio operato dai due tecnici.
49' Punizione per il Foggia, sulla palla Chirico che mette palla al centro, Gil nella mischia autorete.
53' Il Foggia prende coraggio e avanza con Agazzi che passa palla a Mazzeo bloccato da Pisseri.
54' Punizione per il Catania quasi ai limiti dell'area: pronto Mazzarani, palla bloccata dalla barriera pugliese.
63' Ammonito Loiacono per un fallo su Russotto.
73' Il Foggia ad avanzare con Gerbo che mette palla al centro per Di Piazza, palla alta sulla traversa.
75' Ammonito Coletti per fallo.
76' Ci prova ancora il Catania con Tavares che su assist di Marchese prova a mettere palla tra i pali, nulla di fatto.
80' Di Grazia prova il tiro angolato, nulla di fatto per il Catania che cerca in più occasioni di cambiare il risultato.
83' Russotto dalla sinistra mette palla al centro per Pozzebon che di rovesciata tenta il tiro bloccato da Guarna.
85' Angolo per il Catania, sulla palla Di Grazia.
89' Punizione per il Foggia, Mazzeo mira la porta ma ci pensa Pisseri.
90' Concessi 4 minuti di recupero.
92' Colpo di reni del Catania che fino alla fine tenta la rimonta.
94' Ultime battute per il Foggia e arriva il fischio finale del direttore di gara che manda tutti negli spogliatoi. Il Catania non segna in casa dal 7 febbraio con il Matera.