Biagianti: 'Vedo gente sul lungomare, ma che problemi avete? State a casa!'

Il capitano del Catania Marco Biagianti

Il capitano del Catania Marco Biagianti 

Il messaggio del capitano rossazzurro sul proprio profilo Instagram

"E ci sono ancora persone che vanno a fare la spesa senza mascherina o guanti, addirittura anziani!
Gente che passeggia con la famiglia lungomare, corrono in gruppetti, a prendere il sole e ne potrei scrivere di cose!! Ma che problemi avete? Cosa non avete capito?! Chiedete agli amici del Nord se ne avete, fategli una chiamata!
Svegliatevi, siamo in emergenza, non è un gioco!"


Così Marco Biagianti, attraverso il proprio profilo Instagram, ha rimarcato dei concetti che probabilmente, qui al Sud dello stivali, in molti faticano a capire. L'emergenza scaturita dal Coronavirus ha dipinto una situazione senza precedenti, almeno per quelle generazioni nate e vissute dal secondo dopoguerra in poi. Il pallone è fermo, così come un'Italia con le saracinesche abbassate, trincerata e in attesa che il nemico invisibile venga annientato. Il pallone è fermo, ma il capitano rossazzurro, ha le parole giuste anche per questo momento così angosciante:

"Un po’ di sacrificio e rispetto per le persone che vedete in foto e per le persone che muoiono giornalmente! Dobbiamo farlo solo noi? Siamo noi gli scemi ad impazzire a casa!? Aziende chiuse, fabbriche chiuse, negozi chiusi, ristoranti chiusi, gente che perde il lavoro! I sacrifici li dobbiamo fare tutti! Fate le cose fatte bene e ne usciremo prima!!! Forza Gente, Forza Italia! 🇮🇹 Combattiamo.
#stateacasa #andràtuttobene ☀️"


Tutti a casa, rimaniamo tutti a casa.


Visualizza questo post su Instagram

E ci sono ancora persone che vanno a fare la spesa senza mascherina o guanti, addirittura anziani! Gente che passeggia con la famiglia lungomare, corrono in gruppetti, a prendere il sole e ne potrei scrivere di cose!! Ma che problemi avete? Cosa non avete capito?! Chiedete agli amici del Nord se ne avete, fategli una chiamata! Svegliatevi, siamo in emergenza, non è un gioco! Un po’ di sacrificio e rispetto per le persone che vedete in foto e per le persone che muoiono giornalmente! Dobbiamo farlo solo noi? Siamo noi gli scemi ad impazzire a casa!? Aziende chiuse, fabbriche chiuse, negozi chiusi, ristoranti chiusi, gente che perde il lavoro! I sacrifici li dobbiamo fare tutti! Fate le cose fatte bene e ne usciremo prima!!! Forza Gente, Forza Italia! 🇮🇹 Combattiamo. #stateacasa #andràtuttobene ☀️

Un post condiviso da Marco Biagianti (@uccio27) in data: